Galaxy S6 VS S7 le prime differenze confermate

Tommaso Lenci
4 Gen 2016

Nuove immagini confermano le specifiche e la scocca anteriore diversa del Galaxy S7 rispetto al suo predecessore Galaxy S6: ecco le principali novità.

Galaxy S7 vs Galaxy S6

Galaxy S7 vs Galaxy S6

Con l’arrivo sempre più imminente del nuovo smartphone top di gamma di Samsung, il Galaxy S7, sul web si sono diffuse ulteriori informazioni che ci permettono di conoscere meglio alcune delle principali differenze che si noteranno rispetto al modello attuale, ovvero il Galaxy S6.

Galaxy S7 vs Galaxy S6: arrivano le prime conferme sulle differenze

La prima immagine che mostra la scocca anteriore, evidenzia come il modello base del Galaxy S7 (quello senza display Edge) sia leggermente più lungo rispetto al suo predecessore Galaxy S6: questo indica che S7 avrà un display flat un po’ più grande rispetto ai 5,1 pollici di diagonale dell’attuale S6.

Con buone probabilità S7 avrà un display Super Amoled da 5,2 pollici di diagonale con risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel, panello che dovrebbe avere qualche piccolo accorgimento in più per migliorare l’autonomia del dispositivo o la qualità visiva.

Altra differenza che possiamo notare sono i bordi del pannello decisamente più sottili rispetto al modello S6: il Galaxy S7 avrà quindi un impatto visivo migliore rispetto al suo predecessore, e grazie ai bordi più sottili l’utente penserà di avere un terminale quasi tutto display.

I sensori frontali sembrano essere posizionati sempre nello stesso punto, ma la camera anteriore sembra essere più grande, quindi ci sono buone possibilità che la cam anteriore del S7 possa scattare foto selfie con netti miglioramenti rispetto a quella utilizzata sul Galaxy S6.

Samsung Galaxy S7 Edge Plus: svelate le prime caratteristiche hardware?

Un altra immagine, più nello specifico uno Screenshot preso all’interno del sistema operativo del nuovo modello, mostrerebbe le caratteristiche hardware principali della versione Galaxy S7 Edge Plus.

Secondo quanto riportato dall’immagine viene confermata la nuova fotocamera posteriore con tecnologia Britecell che avrà un sensore da 12 megapixel; anche se i megapixel sono meno di quelli del Galaxy S6, si pensa che la nuova tecnologia fornirà prestazioni ancora migliori rispetto all’attuale ISOCELL da 16 megapixel: aspettiamoci quindi video e foto di altissima qualità.

La fotocamera anteriore sarà ancora da 5 megapixel ma, data l’immagine di inizio post, si pensa che avrà un sensore più grande capace di catturare più luce e con un grandangolo superiore.

Confermata la grandezza del display Super Amoled con doppia curvatura ai bordi da 5,7 pollici di diagonale e risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel per la versione S7 Edge Plus, la presenza anche del nuovo chipset Snapdragon 820 con GPU Adreno 530 e 4GB di memoria ram DDR4.

Vi ricordo comunque che il Galaxy S7 utilizzerà anche un chipset della famiglia Exynos, il modello 8890, con GPU Mali T880MP12 dalle elevate prestazioni generali: nel 2016 quindi Samsung a differenza di quanto avvenuto con il Galaxy S6 nel 2015 presenterà due versioni del suo top di gamma con chipset diverso.

In quest’articolo abbiamo parlato di sole due versioni del Galaxy S7: la versione base S7 e quella S7 Edge Plus, ma in realtà dovrebbero esserci altre due versioni ovvero la S7 Plus e la S7 Edge, anche se per quest’ultime due versioni non abbiamo ancora conferme con immagini di componenti reali o Screenshot del sistema operativo.

Il successore del Galaxy S6 secondo gli esperti sarà mostrato da Samsung in data 21 febbraio 2016, e di conseguenza inizierà la sua commercializzazione a partire dal mese di marzo del prossimo anno; forse in Italia arriverà un po più tardi ovvero ad Aprile.

Lascia la tua opinione