Galaxy S7 Edge camera: migliore di Galaxy S6 Edge Plus e Xperia Z5

Tommaso Lenci
21 Mar 2016

Secondo DxOMark il nuovo Samsung Galaxy S7 Edge ottiene un punteggio complessivo della fotocamera superiore ai precedenti migliori dispositivi, il Galaxy S6 Edge Plus e Xperia Z5.

Galaxy S7 Edge Camera

Qual’è il dispositivo mobile con la migliore fotocamera posteriore sul mercato, quello che vi garantisce le prestazioni più elevate nello scattare foto e nel registrare video? Secondo il sito specializzato nella multimedialità DxOMark, il re dei dispositivi in questo campo ad inizio 2016 è il Samsung Galaxy S7 Edge.

Il nuovo top di gamma dell’azienda coreana infatti ottiene un punteggio più alto dei precedenti due dispositivi che regnavano nella classifica di DxOMark: stiamo parlando del Galaxy S6 Edge Plus e del Sony Xperia Z5.

In precedenza infatti il Galaxy S6 Edge Plus e Sony Xperia Z5 avevano ottenuto un punteggio complessivo di 87/100, superato ad oggi dal Galaxy S7 Edge per un solo punto: 88/100.

Per DxOMark il modello S7 Edge ottiene lo stesso punteggio di 88/100 sia nello scattare foto che nel registrare video migliore; il dispositivo risulta quindi più equilibrato del Galaxy S6 Edge Plus che aveva ottenuto 87/100 nel comparto foto e 85/100 nel comparto video, e del Sony Xperia Z5 con 88/100 nel comparto foto e 86/100 in quello video: in assoluto il nuovo top di gamma Samsung è quello che registra meglio i video.

Quali sono i punti forti e i punti deboli della fotocamera posteriore del Galaxy S7 Edge?

Foto i Pro:

  • Nel comparto fotografie la camera da 12 megapixel Britecell del dispositivo Samsung ha un buon livello di qualità nella conservazione dei dettagli in condizioni di scarsa luminosità, e un livello molto buono in condizione di piena luce;
  • Il livello di esposizione e gamma sono di buona qualità sia in ambienti interni che esterni;
  • Il rumore video è piuttosto basso in tutte le condizioni, la messa a fuoco automatica è veloce e precisa, il flash non altera i colori, il bilanciamento del bianco è preciso ed è molto buona la conservazione dei dettagli con luce supplementare.

Foto i contro:

  • Quando si scattano foto con luce al tungsteno i colori tendono ad essere più caldi con una dominante gialla;
  • Nelle scene con situazioni particolarmente dinamiche si possono perdere alcuni dettagli;

Video i Pro:

  • Autofocus molto buono;
  • Stabilizzazione ottica molto buona anche in condizioni di scarsa luminosità;
  • Conservazione di dettagli molto buona anche in condizioni di luci intense;
  • Buona esposizione complessiva e buona resa cromatica;
  • Basso livello di rumorosità video anche in condizioni di scarsa luminosità;

Video i contro:

  • Artefatti Jitter presenti in condizioni di scarsa luminosità;
  • Perdita di dettagli in condizioni di scarsa luminosità;
  • Nei video si evidenziano maggiormente le ombreggiature in condizioni di scarsa luminosità.

Se volete leggere la recensione completa di DxOMark, potete visitare il sito ufficiale per farvi un idea e un paragone con tutti gli altri smartphone attualmente venduti sul mercato.

Lascia la tua opinione