Galaxy S7 No brand e Vodafone aggiornamento Nougat disponibile in Italia

Tommaso Lenci
2 Mar 2017

L’aggiornamento Android Nougat per Galaxy S7 No brand e Vodafone è finalmente disponibile in Italia: i dettagli sui nuovi firmware.

Android Nougat Galaxy S7 NO Brand e Vodafone

Dopo la diffusione in Italia di Android Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge brandizzati dall’operatore telefonico Tre Italia, vi segnaliamo che da poche ore è disponibile pure l’aggiornamento per S7 No brand e Vodafone.

Ovviamente ci sono elevate possibilità che nelle prossime ore sarà disponibile l’aggiornamento anche per S7 Edge No brand e Vodafone; non abbiamo ancora notizia per TIM e WIND (Aggiornamento in corso pure per TIM e Wind; seriali firmware a fine post)

Galaxy S7 No Brand e Vodafone: arrivano i nuovi firmware con Android Nougat

Per quanto riguarda i nuovi firmware per Galaxy S7 SM-G930F No Brand e Vodafone, sappiamo che il primo ha seriale G930FXXU1DQB3, mentre per il secondo il seriale è G930FXXU1DQBT.

I nuovi firmware aggiornano il sistema operativo da Android Marshmallow 6.0.1 ad Android Nougat 7.0 (quindi per adesso ancora niente Nougat 7.1) oltre al fatto che vengono installate le patch di sicurezza di Google del mese di febbraio 2017 per Vodafone e Gennaio 2017 per No Brand.

Modalità di aggiornamento disponibili

Per adesso l’aggiornamento è disponibile unicamente tramite modalità OTA (over the air) utilizzando la connessione Wifi o LTE 4G dello smartphone; essendo Nougat un aggiornamento piuttosto corposo (circa un GB di dati) vi consigliamo caldamente l’utilizzo del Wifi.

E’ raccomandabile anche eseguire la procedura di installazione solamente se avete almeno il 50% di batteria residua disponibile, e di effettuare un eventuale backup dei dati più importanti all’interno del vostro Galaxy S7.

Se non avete ancora ricevuto la notifica di aggiornamento, potete farlo manualmente entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Più avanti sarà disponibile pure il software Samsung, Ex Kies, scaricabile dal sito del produttore che vi permetterà di aggiornare il telefono collegandolo tramite cavetto USB al vostro PC o MAC.

Se invece volete un installazione pulita e siete pratici di flashing di rom su smartphone Android, potete scaricare il firmware integrale per S7 NO Brand G930FXXU1DQB3 da questo LINK; per S7 Vodafone il firmware integrale G930FXXU1DQBT può essere scaricato da quest’altro LINK.

Ovviamente non dovete installare tale firmware su altri Galaxy S7 che non siano quelli indicati, altrimenti potreste avere problemi software o la perdita della garanzia ufficiale.

Se possedete un Galaxy S7 Edge entro la giornata ci sono elevate possibilità che riceverete l’aggiornamento firmware; lo segnaleremo il prima possibile con eventuali links ai firmware integrali; Aggiornamento: abbiamo la conferma (ci mancano solo i seriali dei firmware) che anche S7 Edge si sta aggiornando.

Aggiornamento: Confermato il firmware S7 TIM G930FXXU1DQB3 con patch di sicurezza di gennaio 2017 e S7 WIND con firmware G930FXXU1DQB3 e sempre patch sicurezza di Gennaio 2017, entrambe disponibili con modalità OTA.

8 Commenti

  1. Marco

    È da ieri che Wind ha iniziato l’aggiornamento!

  2. MARIO

    Io ho un Galaxy s7 edge e ieri mattina ho ricevuto l’aggiornamento per adesso il telefono va una bomba non vedo un gran miglioramento della durata della batteria però e abbastanza fluido

  3. MARIO

    Il mio Galaxy s7 edge a ricevuto l’aggiornamento ieri mattina grande precisamente 1.2Gb per adesso va tutto alla grande sto ancora sperimentando le nuove opzioni

  4. Mario

    S7 edge aggiornato ieri mattina tutto bene

  5. Alessandro

    Ieri sera alle 22 ho applicato G935FXXU1DQB1 Nougat 7.0

  6. Michele

    Il mio S7edge TIM aggiornato ieri 1 marzo a Nougat 7.0

  7. Federico

    Aggiornamento eseguito con successo !
    Versione no brand.
    Ho verificato che la versione della patch é di Gennaio 2017 quindi rivedrei un attimino le infomazioni rilasciate .

    • Tommaso Lenci

      Ciafo Federico hai ragione patch sicurezza Gennaio per TIM, Wind e NO Brand, e sicurezza febbraio per Vodafone e Tre Italia.

Lascia la tua opinione