Galaxy S7, S6, Galaxy Note 4 e 5 gli aggiornamenti Marshmallow hanno un problema

Tommaso Lenci
7 Giu 2016

Qualche possessore di un Samsung Galaxy S7, Galaxy S6 o Galaxy Note 4 e 5 ci penserà due volte ad aggiornare il dispositivo con le varie patch Marshmallow: sul web si riscontra un problema comune.

Galaxy S7, Galaxy S6 e Note 4 Marshmallow

Secondo il famoso sito dedicato agli smartphone coreani di Samsung, Sammobile, sul web sono comparsi in questi ultimi giorni una serie (e sembra essere anche abbastanza numerosa) di segnalazioni di un problema comune che sembra affliggere gli ultimi smartphone e phablet top di gamma Galaxy S7, Galaxy S6, Galaxy Note 4 e Note 5

Samsung Galaxy S7, Galaxy S6 e Galaxy Note 4 e 5: l’aggiornamento Android Marshmallow  crea un problema

Alcuni di coloro che hanno aggiornato ad Android Marshmallow per la prima volta il loro dispositivo (Galaxy S6 e Galaxy Note 4 e 5) o che hanno aggiornato lo stesso Marshmallow con firmware più recenti (il Galaxy S7) hanno avuto in comunque lo stesso problema: le impostazioni dello scanner per le impronte digitali e le password del dispositivo smettono di essere accettati dal terminale.

Questo significa che l’utente non potrà più accedere al proprio smartphone o phablet e dovrà gioco forza utilizzare una delle due soluzioni possibili:

  1. Se possiede un account su findmymobile.samsung.com potrà, attraverso il sito web, sbloccare il dispositivo resettando le password e le impostazioni dello scanner per le impronte digitali;
  2. Se non possiede l’account precedente, non potrà più resettare personalmente le password o le impostazioni dello scanner delle impronte digitali senza contattare il supporto di Samsung.

Il problema non si presenta nel caso in cui l’utente prima di aggiornare il proprio Galaxy S7, Galaxy S6 o Galaxy Note 4 e 5 abbia provveduto in anticipo a resettare manualmente le password e le impostazioni dello scanner, in modo che il dispositivo installerà il nuovo firmware senza nessuna procedura di sicurezza per lo sblocco.

Sembra che il problema sia dovuto ad un errore di progettazione software di Samsung o dello stesso Android, problema che si verifica quando il dispositivo ha  attivato un sistema multi-livello di protezione: è attivata una sequenza di sblocco, un codice PIN o una password ogni volta che il dispositivo viene avviato.

Per adesso Samsung non ha ancora rilasciato nessun commento ufficiale sulla situazione; se volete leggere i commenti e le lamentele dei vari utenti Galaxy S7, Galaxy S6 e Galaxy Note 4 e 5 che sino trovati il dispositivo inaccessibile, potete visitare questo link.

A voi è capitata questa cosa? Fatecelo sapere commentate!

2 Commenti

  1. Enrico

    Ciao a tutti sono enrico, possessore si un samsung note 4, il mio problema è differente, da quando ho installato questo nuovo aggiornamento, ho bruciato quattro sd da 64Gb le prime pensavo fose dovuto a qualche applicazione installata, ma prima di istallare l’ultima ho provveduto ad effettuare un hard resettare dell’apparecchio. Ma dopo 10 giorni mi ha fritto l’ennesima scheda, quale rimedio potrè adottare, oltre a quello di non mettere più la sd…. grazie

Lascia la tua opinione