Galaxy S8 e Note 8 si aggiornano a fine maggio 2020 con le nuove patch

Tommaso Lenci
28 Mag 2020

Samsung ha iniziato a rilasciare in Europa le nuove patch di sicurezza per gli ex top di gamma Galaxy S8 e Galaxy Note 8: ecco i dettagli da conoscere.

Galaxy S8 e Note 8 aggiornamento maggio 2020

Riceviamo i primi feedback positivi sul fatto che Samsung ha iniziato a rilasciare in Europa (in Italia non ancora pare) nuovi aggiornamenti firmware per la gamma Galaxy S8 e Note 8.

Samsung Galaxy S8, S8 Plus e Galaxy Note 8 si aggiornano a fine maggio 2020 in Europa: i dettagli

Più nello specifico in Germania è comparso il firmware seriale G950FXXS9DTEA per Galaxy S8, il firmware seriale G955FXXS9DTEA per la variante S8 Plus, e infine il seriale N950FXXSBDTE6 (Olanda, Lussemburgo, Spagna) per il Galaxy Note 8.

Tutti questi nuovi firmware sono ovviamente basati sul sistema operativo Android Pie 9.0 ed hanno un unico scopo: aggiornare le patch di sicurezza.

Vengono infatti aggiornate le patch installando quelle rilasciate da Google nel mese di maggio 2020.

Oltre a più di una dozzina di fix rilasciati da Google per risolvere alcune falle del sistema operativo Android (da livello critico a medio-alto) Samsung ha applicato alcuni fix per i proprio software.

L’azienda coreana ha infatti risolto 19 vulnerabilità, tra cui ve ne era una che era presente sui dispositivi Galaxy già dal lontano 2014.

Si tratta di una falla che gli esperti del settore chiamano “zero click”, perché non serve l’interazione dell’utente per poter attaccare il dispositivo.

Più nello specifico la falla è stata individuata nel file multimediale immagini utilizzato sugli smartphone Samsung Galaxy che utilizza l’estensione software Qmage.

Non sappiamo quando Samsung rilascerà gli stessi aggiornamenti per i Galaxy S8 e i Galaxy Note 8 in Italia, ma comunque l’attesa non sarà particolarmente lunga.

Vi consigliamo quindi di controllare abitualmente il centro aggiornamenti all’interno del vostro smartphone, che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Se ricevete la notifica di aggiornamento, prima di aggiornare ricordatevi di effettuare un eventuale backup dei dati più importanti e di iniziare la procedura di installazione con almeno il 50% di carica della batteria.

Lascia la tua opinione