Galaxy S9 e S9+ ecco le varianti di colore disponibili all’acquisto

Tommaso Lenci
6 Feb 2018

Ecco le prime varianti di colore dei prossimi Samsung Galaxy S9 e S9+ che dovrebbero fare capolino per prime al momento della commercializzazione.

Galaxy S9 e S9+ colori

Ieri vi avevamo segnalato che i Galaxy S9 e S9+ usciranno in una nuova e interessante colorazione Viola Lilla, ma come pensavamo non sarà di certo l’unico colore disponibile al momento della commercializzazione.

Samsung Galaxy S9 e S9+ ecco quali saranno le prime varianti di colore disponibili

Da poche ore l’esperto informatore Evan Bass, alias @evleaks, ha evidenziato quali saranno i colori disponibili alla vendita quando inizierà la futura commercializzazione dei modelli S9 e S9+.

Da quello che sappiamo fino ad oggi i Galaxy S9 e S9+ saranno commercializzati da Samsung, almeno per il primo periodo, in quattro colorazioni diverse: Midnight Black (nero notte), Lilac Purple (viola lilla), Titanium Gray (grigio titanio) e Coral Blue (blu corallo).

Oltre a queste, da quanto affermato da Evan Bass, Samsung presenterà in un secondo momento altre colorazioni che molto probabilmente faranno parte di qualche serie speciale per rinvigorire le vendite nei prossimi mesi.

Come abbiamo già accennato, tre di questi colori sono stati già utilizzati sugli attuali Galaxy S8, S8+ e Galaxy Note 8; solamente il colore Viola Lilla sarà la vera novità in questo campo rispetto ai precedenti modelli.

Le differenze estetiche con i Galaxy S8 e S8+ dei modelli S9 e S9+ saranno minime?

Tanto per rimanere sul pezzo, vi ricordo che tutti gli attuali rumors e quelli precedenti di alcune settimane confermano che i prossimi Galaxy S9 e S9+ avranno un design molto simile agli attuali Galaxy S8 e S8+.

Samsung per i suoi futuri top di gamma punterà su caratteristiche hardware e su una multimedialità più avanzata: per Galaxy S9 una singola camera posteriore ma con apertura lenti variabile, per Galaxy S9+ una doppia fotocamera posteriore.

Verranno montati nuovi chipset di ultima generazione come lo Snapdragon 845 (mercato USA) o l’Exynos 8910 per il mercato Europeo (compresa l’Italia), la memoria ram arriverà fino a 6GB, ci potrebbero essere tagli di memoria interna più grandi, c’è un nuovo posizionamento dello scanner per le impronte digitali, forse un nuovo sistema di riconoscimento facciale e chi sa quale altra piccola e interessane novità.

Avremo tutti i dettagli in data 25 febbraio 2018, dato che Samsung presenterà i suoi nuovi Galaxy S9 e S9+ giusto un giorno prima che inizi il MWC 2018 a Barcellona.

Fonte: Immagini

Lascia la tua opinione