Galaxy S9, Note 9: con Android 10 nuove funzionalità per lo scanner dell’iride

Tommaso Lenci
13 Dic 2019

Secondo recenti rumors con l’arrivo dell’aggiornamento ad Android 10 sui Galaxy S9, S9 Plus e i Galaxy Note 9, lo scanner dell’iride avrà nuove funzionalità.

Galaxy Note 9 e Galaxy S9 Android 10 scanner iride

Alcuni sviluppatori hanno notato che nella rom beta di Android 10 dedicata ai Galaxy S9, S9 Plus e Galaxy Note 9, Samsung abbia aggiornato le API biometriche dedicate allo scanner dell’iride.

Galaxy Note 9 e gamma Galaxy S9: con Android 10 lo scanner dell’iride avrà nuove funzionalità

Queste API biometriche aggiornate potranno essere utilizzate dalle applicazioni compatibili che sono state aggiornate di recente per supportare tale novità.

Sono applicazioni che già adesso funzionano con lo sblocco del volto tramite i Google Pixel 4.

Per esempio risultano già compatibili applicazioni come LastPass, Google Pay e un buon numero di applicazioni dedicate alla home banking.

Per gli utenti possessori di uno di questi smartphone dell’azienda coreana sarebbe un interessante novità, considerato che al momento su quest’ultimi l’uso dello scanner dell’iride è limitato solo a Samsung Pay e Knox.

C’è anche da sottolineare che i possessori dei Galaxy S8, S8 Plus e Galaxy Note 8, nonostante abbiano sul loro dispositivo lo scanner per l’iride, non dovrebbero sfruttare queste novità considerato che gli smartphone non saranno aggiornati ad Android 10.

Bisognerà vedere cosa deciderà Samsung nel prossimo futuro, ma le possibilità sono abbastanza basse.

Coloro che invece hanno acquistato di recente un Galaxy S10, S10 Plus, S10e o S10 5G, o un Galaxy Note 10 o Galaxy Note 10 Plus nonostante stiano ricevendo l’aggiornamento ad Android 10 non avranno questa possibilità, dato che non montano lo scanner per l’iride.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione