Galaxy S9 e S9+ nuovi dettagli sulle fotocamere e hardware

Tommaso Lenci
20 Gen 2018

Nuovi rumors svelano nel dettagli alcune caratteristiche delle fotocamere posteriori e dell’hardware in generale sui prossimi Samsung Galaxy S9 e S9+.

Galaxy S9 rumors

Anche se siamo ancora a più di un mese dalla presunta data di annuncio dei prossimi smartphone top di gamma Samsung Galaxy S9 e S9+, sul web continuano ad emergere interessanti voci di corridoio.

Questa volta arrivano ulteriori conferme che il Galaxy S9 e il suo fratellino maggiore S9+ avranno un comparto multimediale diverso.

Galaxy S9 e S9+ svelate alcuni dettagli tecnici sulle fotocamere

Si parla infatti di una soluzione con singola fotocamera posteriore per il modello S9, mentre per S9+ sarà utilizzata la tecnologia dual camera, ovvero una doppia fotocamera posteriore.

Entrambi utilizzeranno un sensore da 12 megapixel: uno per S9 e doppio per S9 (12 MP + 12MP).

Il Samsung Galaxy S9 abbinerà al sensore da 12 megapixel uno stabilizzatore ottico dell’immagine OIS, ma oltre a questo ci sarà un interessante novità: l’apertura lenti sarà variabile.

Sul S9 la fotocamera posteriore potrà variare la propria apertura lenti da F/1.5 a F/2.4, tecnologia che lo farà assomigliare ad una camera DSLR.

Gli utenti saranno inoltre in grado di cambiare manualmente l’apertura lenti prima di scattare una foto.

Per quanto riguarda il Galaxy S9+ verrà applicata come già detto un doppio sensore fotografico da 12 megapixel (12MP + 12MP): il primo sensore avrà un apertura lenti fissa a F/1.5, mentre il secondo un apertura lenti F/2.4 e lavoreranno simultaneamente mentre scattano le foto o registrano i video.

Il fatto che entrambi i sensori lavorino insieme permetterà all’utente di scattare foto grandangolari o effettuare zoom durante le riprese indistintamente.

Samsung ha poi ottimizzato l’impostazione della videocamera utilizzando alcuni complessi algoritmi di riconoscimento della distanza e della profondità che non sono ancora disponibili nelle tradizionali fotocamere per smartphone, il che si tradurebbe in immagini di alta qualità che presupponiamo saranno superiori all’attuale concorrenza.

Viene inoltre confermato che su entrambi i nuovi top di gamma di Samsung, si monterà ancora la fotocamera da 8 megapixel con autofocus già vista sui Galaxy S8 e Note 8.

 

S9 e S9+ il resto del comparto hardware conosciuto

Per quanto riguarda il resto del comparto hardware, oltre ai processori Exynos 9810 per l’Europa e Snapdragon 845 per l’America, si conferma che S9 avrà un display Infinity da 5.8 pollici, mentre S9+ da 6.2 pollici.

Galaxy S9 monterà 4GB di ram, mentre S9+ avrà 6GB di memoria ram; il primo sarà alimentato da una batteria da 3000 mAh, mentre il secondo utilizzerà una batteria interna da 3500 mAh.

Fonte: Notizia (In coreano)

Lascia la tua opinione