Galaxy S9 sfida iPhone X: vittoria su Antutu e video test

Silvia
26 Feb 2018

Ieri Samsung ha presentato ufficialmente la nuova linea di Galaxy S9. Dai primi test eseguiti da chi ha potuto toccare con mano il dispositivo, sono nati i primi confronti con il nuovo dispositivo firmato Apple, l’iPhone X. Come se non bastasse a Samsung di aver sottolineato la mancanza del “notch” il bordo superiore nero che invece affligge il nuovo iPhone X, anche le caratteristiche hardware sembrano confermare una netta superiorità

I primi risultati sono su carta, infatti attraverso il noto sito Antutu è possibile avere un primo riscontro sulle caratteristiche dei due dispositivi e valutare chi raggiunge il punteggio più alto

Galaxy S9 vs iPhone X

Ecco i risultati che evidenziano le caratteristiche dei due dispositivi a confronto:

Come si può notare, Samsung ha integrato il processore Exynos 9810 sul Galaxy S9, con clock fino a 2,7 GHz, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Successivamente, una versione seguirà una nuova versione da 256 GB con un supplemento di 100 euro. (ulteriori informazioni qui)

Di seguito le caratteristiche ufficiali dei nuovi Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus

Una nuova sfida è rappresentata anche dal nuovo sistema di animoji, sviluppato da Samsung per replicare una funzione simile vista su iPhone X introdotta da Apple, ma che si differisce sotto molti aspetta (Tutti i dettagli qui)

Per una prova definitiva è stato possibile introdurre e affiancare un iPhone X ad un Galaxy S9, messo a disposizione dall’azienda al termine della presentazione. Di seguito il video mostra le performance a confronto:

Anche per quanto riguarda il prezzo non rimane molto da dire se non attribuire ancora una volta la vittoria a Samsung:

Il Galaxy S9 con schermo da 5,8 pollici può già essere per-ordinato a  849 euro mentre il dispositivo da 6,2 pollici a 949 euro contro l’iPhone X di Apple con schermo da 5,8 pollici e 64 GB (taglio più piccolo) a 1.149 euro.

Per quanto riguarda le caratteristiche hardware del dispositivo della concorrente Apple, bisogna tenere conto che l’azienda sta pensando di produrre la versione “Plus” dell’iPhone X per l’anno 2018, in questo caso il risultato potrebbe essere messo in discussione

Lascia la tua opinione