Gamma Galaxy S10 l’aggiornamento di fine ottobre 2019: tante novità

Tommaso Lenci
31 Ott 2019

Samsung ha rilasciato un aggiornamento firmware a fine ottobre 2019 per tutta la gamma Galaxy S10 (S10, S10 Plus e S10e): ecco le principali novità.

Galaxy S10 aggiornamento fine ottobre 2019: le novità

Segnaliamo a tutti i possessori italiani di uno smartphone della gamma Galaxy S10 (quindi S10 normale, S10 Plus e S10e) No Brand, ovvero non acquistati tramite operatore telefonico, della presenza di un nuovo aggiornamento firmware.

La Gamma Galaxy S10 si aggiorna proprio negli ultimi giorni di ottobre 2019 in Italia: i dettagli sui nuovi firmware

I nuovi firmware hanno seriale generale G97*FXXU3ASJD (* cambia a seconda del modello di riferimento) e si basano tutti sul sistema operativo Android Pie 9.0.

Si tratta di un aggiornamento che non modifica le patch di sicurezza, ferme ad ottobre 2019 (rilasciate nel precedente aggiornamento firmware) ma implementa alcune nuove funzionalità e risolve un importante bug.

Viene infatti risolto il bug di sicurezza che affliggeva lo scanner per le impronte digitali sotto il display, tanto che alcune banche nel mondo avevano tolto il supporto ai dispositivi S10 sulle loro App di Banking.

Oltre a questo troviamo alcune novità in termini di funzioni:

  • È stata aggiunta una funzione Fotocamera migliorata: La funzione Rallentatore è stata aggiunta alla fotocamera anteriore;
  • Intelligent Wi-Fi 1.5: È stata aggiunta la funzione Hotspot automatico; È stata aggiunta la funzione Suggerimenti sul Wi-Fi. (Fornisce suggerimenti quando si verificano dei problemi con la connessione Wi-Fi.);
  • Contenuti multimediali e dispositivi: Controlla con facilità i dispositivi esterni connessi allo smartphone.

Si evidenziano poi nel change-log ufficiale il “Perfezionamento della stabilità e delle prestazioni del dispositivo”.

Come aggiornare i vostri Galaxy S10: le procedure disponibili al momento

Potete scaricare i nuovi aggiornamenti firmware sul vostro Galaxy S10, S10 Plus o Galaxy S10e tramite la classica modalità OTA (over the air) sfruttando la banda 3G-4G dello smartphone o una connessione Wifi.

Gli aggiornamenti in questione hanno un peso di circa 280-290 megabyte.

Prima di scaricare gli aggiornamenti vi consigliamo di effettuare un eventuale backup dei dati più importanti salvati sul vostro Galaxy e di procedere all’installazione solo se la batteria ha una potenza residua pari o superiore al 50%.

Nei prossimi giorni potrete aggiornare i modelli S10 anche tramite software Samsung Smart Switch, Ex Kies, collegando i dispositivi al PC o al MAC connesso ad internet tramite cavetto usb.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione