Gamma Galaxy S20 si aggiornano a fine aprile 2020: ci sono già le patch di maggio!

Tommaso Lenci
29 Apr 2020

La gamma Galaxy S20 si aggiorna a sorpresa a fine aprile 2020 ricevendo di fatto le nuove patch destinata al mese di maggio 2020: i dettagli.

La gamma Galaxy S20 si aggiorna con le patch di sicurezza di maggio 2020

A sorpresa, non ce lo aspettavamo così presto, Samsung ha iniziato a rilasciare un nuovo aggiornamento software per tutta la gamma Galaxy S20 questo fine aprile 2020.

Gamma Galaxy S20 a sorpresa si aggiorna già con le patch di maggio 2020: ecco i dettagli sui firmware

Per i più curiosi i nuovi firmware/seriali sono G981BXXS2ATD5 per il Galaxy S20, il G986BXXS2ATD5 per il modello S20 Plus e infine il seriale G988BXXS2ATD5 destinato al modello S20 Ultra.

Bisogna ricordare che per il Galaxy S20 Ultra si tratta del secondo aggiornamento a pochi giorni di distanza: l’altro serve per risolvere il problema della tinta verde sul display.

Tutti i nuovi firmware sono scaricabili anche in Italia tramite la classica modalità OTA (over the air) sfruttando la banda 3G-4G-5G del vostro S20 o utilizzando una connessione Wifi.

Da sottolineare che i relativi firmware sono destinati al momento solo alle varianti No Brand, ovvero non acquistate tramite un operatore telefonico.

I firmware sono tutti basati sulla versione Android 10 e interfaccia personalizzata One Ui 2.1.

Ma i nuovi firmware che novità apportano?

Non ci sono aggiornamenti dal punto di vista delle funzionalità, ma il nuovo software di fatto installa le super recenti patch di sicurezza rilasciate da Google e destinate al mese di maggio 2020.

Di fatto Samsung ha anticipato il rilascio di queste nuove patch di sicurezza di qualche giorno, senza aspettare il prossimo mese.

Sfortunatamente le patch di sicurezza di maggio 2020 sono talmente recenti che non ci sono ancora informazioni su quali problemi risolvono.

Consigliamo quindi a tutti i possessori di uno smartphone della gamma Galaxy S20 di controllare le notifica automatiche di aggiornamento, o di verificare manualmente entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Prima di aggiornare è consigliabile, ma non obbligatorio, effettuare un backup dei dati più importanti presenti sullo smartphone e iniziare la procedura di installazione solo se la batteria è pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione