Gamma Galaxy S21 senza espansione di memoria? Niente slot MicroSD (aggiornato)

Tommaso Lenci
31 Dic 2020

Attenzione! Arrivano cattive notizie sulla prossima gamma Galaxy S21: Samsung potrebbe non includere negli smartphone lo slot MicroSD per un eventuale espansione di memoria (aggiornato).

Colori Galaxy S21 Plus e Memoria

Mancano veramente pochi giorni all’annuncio ufficiale dei nuovi smartphone della gamma Galaxy S21: Samsung li presenterà effettivamente in data 14 gennaio 2021.

Gli smartphone della gamma Galaxy S21 non avranno la memoria espandibile con microSD?(aggiornato)

Aggiornamento del 15 gennaio 2021: Confermiamo che dopo la presentazione ufficiale di Samsung, i Galaxy S21, S21 Plus e il Galaxy S21 Ultra non hanno a disposizione lo slot per le microSD, quindi non ‘è la possibilità di ampliare la memoria interna (già corposa) dei dispositivi.

Fine aggiornamento del 15 gennaio 2021.

Oggi però sul web si è diffuso un nuovo rumors che potrebbe far storcere il naso ad un certo numero di potenziali acquirenti.

Sembra infatti che Samsung lancerà i nuovi Galaxy S21 senza la possibilità di espandere la memoria interna utilizzando il classico slot per le microSD.

Se la notizia sarà confermata tra un paio di settimane, Samsung di fatto tornerà alla vecchia politica dei Galaxy S6 che erano dispositivi senza possibilità di espansione di memoria interna.

Per i Galaxy S6 la motivazione ufficiale di Samsung per l’assenza dello slot per microSD fu l’introduzione delle nuove memorie interne con tecnologia UFS, troppo veloci rispetto ad una comune MicroSD.

Infatti per evitare che gli utenti potessero notare differenze prestazionali troppo evidenti nello smartphone, Samsung decise di eliminare il problema alla fonte cancellando nel progetto lo slot microSD.

L’assenza dello slot per microSD comunque non è una novità in assoluto, dato che è stata applicata da Samsung anche per i Galaxy Note della serie 2019 e 2020.

Fortunatamente a differenza dei Galaxy S6 (usciti nel 2015) gli smartphone della serie Galaxy S21 utilizzeranno memorie interne decisamente più capienti con tagli minimi da 128GB.

Diciamo che difficilmente un utente medio si troverà in difficoltà con una memoria interna base da 128GB, mentre per gli utenti più esigenti si potrà passare tranquillamente alla versione con 256GB o da 512GB di rom pagando un sovrapprezzo.

Comunque la notizia non è ancora confermata ufficialmente da Samsung, quindi vi preghiamo di prendere tutte queste informazioni con il dovuto distacco emotivo.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione