Gli smartphone android più veloci secondo AnTuTu a giugno 2018: classifica rivoluzionata

Tommaso Lenci
5 Lug 2018

Il famoso Benchmark AnTuTu ha stilato la propria classifica personale degli smartphone Android più veloci sul mercato: ci sono tante novità e i dispositivi cinesi dominano.

Smartphone android più veloci AnTuTu Giugno 2018

Come spesso accade uno dei Benchmark più famosi per test di velocità sintetici per dispositivi mobili, AnTuTu, stila una classifica generale nella quale vengono elencati i 10 smartphone Android più preformanti che potete acquistare sul mercato.

Tutti i Benchmark in questione sono stati eseguiti con la versione 7 di AnTuTu e non indicano il valore massimo raggiunto dal dispositivo nel bench, ma bensì il punteggio medio dei valori ottenuti da almeno 1000 unità testate dello stesso modello.

Ovviamente i dispositivi vengono testati dagli utenti che li hanno comprati e poi decidono di inviare il loro risultato al database di AnTuTu.

Classifica 10 smartphone Android di AnTuTu mese di Giugno 2018: tanti dispositivi Cinesi al top

La classifica AnTuTu di giugno 2018 è particolarmente interessante dato che stravolge in gran parte la classifica di inizio anno: scompaiono molti dispositivi che lasciano spazio ai più recenti.

Va detto fin da subito che tra i top 10 smartphone Android più veloci dominano ancora i dispositivi di brand cinesi: al primo posto troviamo infatti il nuovo smartphone gaming (sviluppato con l’aiuto di Xiaomi) Black Shark con un punteggio medio di 287.759.

Nel secondo posto, non troppo distanziato, fa la comparsa il nuovo Vivo Nex S annunciato da poche settimane con 284.227 punti.

Per il terzo posto c’è OnePlus 6, marchio che si conferma anno dopo anno tra i produttori con ottimizzazioni software all’avanguardia con un punteggio di 282.275.

Al quarto posto compare anche in questo caso un nuovo smartphone: lo Xiaomi Mi 8 che ottiene un punteggio medio di 273.221.

Per il quinto posto si posiziona Smartisan Nut R1, un dispositivo cinese non molto famoso, con il punteggio di 273.152.

Al sesto posto, uno dei pochi dispositivi non cinesi, compare il Samsung Galaxy S9+ (variante Snapdragon) che si presenta con un punteggio medio su AnTuTu 7 di 262.561 punti.

Torna il marchio Xiaomi al settimo posto con il Mi Mix 2S che mostra un punteggio medio di 262.396, battendo all’ottavo posto il Samsung Galaxy S9 (sempre Snapdragon) con 261.918 punti.

In nona posizione compare il nuovo Sony Xperia XZ2 che riesce a garantire un punteggio medio di 251.387 punti.

Va sottolineato che tutti questi smartphone Android dal primo al nono posto utilizzano tutti il chipset Snapdragon 845 di Qualcomm, a differenza dell’ultimo in classifica (decimo posto) lo ZTE nubia Red Magic con 214.580 punti che monta il chipset di precedente generazione Snapdragon 835.

Molto probabilmente qualcosa nella classifica si muoverà a fine anno e ad inizio 2019 con i nuovi dispositivi, ma al momento la classifica difficilmente varierà di molto nei prossimi 3-4 mesi.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione