Gli smartphone Samsung, LG e Sony certificati Netflix per l’HDR

Tommaso Lenci
5 Set 2017

Ecco l’elenco degli smartphone Samsung, LG, Sony che sono stati certificati al momento da Netflix per i contenuti multimediali in HDR.

Netflix smartphone compatibili HDR

Se avete un account NetFlix attivo e volete godervi il meglio dei contenuti multimediali che questa piattaforma offre con le più recenti tecnologie HDR e DolbyVision, allora dovete possedere uno di questi smartphone.

Gli smartphone compatibili con la tecnologia HDR certificati da Netflix

Samsung Galaxy Note 8

Il recente phablet top di gamma di Samsung è stato aggiunto da poco nella lista dei dispositivi certificati HDR.

Grazie al suo display 3K QHD+ 2960 x 1440 pixel da 6.3 pollici con 522PPI, gli utenti possessori di un Galaxy Note 8 potranno godersi a pieno i contenuti multimediali più recenti della famosa piattaforma di streaming on demand.

LG V30 e LG G6

LG G6 è stato il primo smartphone in assoluto ad essere stato certificato da Netflix per la visione di contenuti in HDR, ma da oggi nella lista è stato aggiunto il recente LG V30 che gode delle stesse qualità visive.

Inoltre LG V30 ha un nuovo display con tecnologia OLED (P-OLED) da ben 6 pollici di diagonale che garantisce il formato HDR-10 bit per colori più realistici.

Sony Xperia XZ1 e Sony Xperia XZ Premium

Nonostante Sony sia in controtendenza con il mercato (niente dispositivi Borderless o con grandi display), la famosa piattaforma online ha certificato che il compatto Sony Xperia XZ1 con display da 5.2 pollici di diagonale FHD 1920 x 1080 pixel è compatibile con la tecnologia HDR.

Oltre al compatto XZ1 è stato aggiunto pure il Sony Xperia XZ Premium che al momento è l’unico nella lista che dispone di un display nativo in Ultra HD 4K (2.160 x 3.840 pixel, 801 PPI) che permette la visione di contenuti a tale definizione e in HDR.

Va specificato poi che entrambi i modelli dell’azienda giapponese mantengono il rapporto display in 16:9, quindi sono gli unici che permettono la visione a tutto schermo (senza bande) sul display.

Al momento questi sono i primi 5 smartphone certificati da Netflix per la riproduzione di contenuti abilitati all’HDR, ma pensiamo che nelle prossime settimane se ne aggiungeranno di nuovi, dato che questo formato sta diventando sempre più uno standard comune anche sui dispositivi mobili.

Lascia la tua opinione