Gli strani addebiti di TIM e Vodafone quando si chiamano i numeri Iliad: svelato il mistero e come risolvere

Tommaso Lenci
4 Giu 2018

Secondo recenti feedback TIM avrebbe fatto pagare a diversi clienti strani addebiti tutte le volte che quest’ultimi hanno chiamato un numero telefonico Iliad: ecco svelato il motivo e come risolvere temporaneamente.

TIM e Vodafone: problemi di strani addebiti coni numeri Iliad

Molti di voi sapranno già che in Italia si è aggiunto un nuovo operatore telefonico, Iliad, che ha già fatto parlare di se per la sua prima offerta tutto incluso a costi decisamente bassi.

TIM e Vodafone: problemi con le nuove sim telefoniche Iliad e strani addebiti ai propri clienti

Con l’arrivo delle sim telefoniche di Iliad però gli utenti TIM e Vodafone hanno iniziato a riscontrare alcuni problemi dal punto di vista delle tariffe.

Infatti gli utenti dei due storici operatori telefonici  italiani che hanno chiamato un numero Iliad si sono visti scalare dal proprio credito telefonico degli addebiti non dovuti: per esempio abbiamo minuti residui o illimitati e nonostante ciò il nostro credito telefonico viene scalato.

Questi addebiti sono dovuti al fatto che TIM e Vodafone hanno commesso un errore nel riconoscere il prefisso dei numeri Iliad, che non vengono considerati nazionali ma bensì stranieri.

Questo accade perché il prefisso di Iliad è 351, che risulta essere pure il prefisso internazionale del Portogallo (+351): TIM e Vodafone non sanno riconoscere il prefisso nazionale di Iliad e lo considerano come un numero portoghese e quindi addebitano la tariffa di una chiamata dall’Italia all’estero.

Al momento c’è una soluzione temporanea per tutti coloro che hanno una sim telefonica dei due storici operatori italiani e vogliono chiamare un numero Iliad senza avere strani addebiti: basta aggiungere il prefisso +39.

Con il classico prefisso italiano +39 i numeri Iliad vengono riconosciuti da TIM e Voafone come numeri nazionali e quindi vengono applicate le tariffe normali.

Sappiamo che Vodafone ha quasi del tutto risolto questo problema nelle ultime ore tramite un aggiornamento del proprio sistema interno, mentre per quanto riguarda TIM abbiamo la conferma di azioni da parte dello storico operatore italiano per risolvere lo spiacevole disguido con ovvio rimborso nei confronti dei propri clienti.

5 Commenti

  1. GV

    Non è assolutamente così! Avevo fatto le telefonate verso un numero Iliad con il prefisso +39,TIM ha fatto l’addebito per queste telefonate lostesso nonostante ho i minuti illimitati.

    • Tommaso Lenci

      Ciao! Chiedi allora il rimborso!

  2. GV

    Già chiesto, 2 gg fa… Per ora non mi hanno rimborsato nulla…

  3. Domenico

    Anche io oggi ho chiamato il 3518995177 per parlare con Iliad e h3g Tre mi ha addebitato 2,99 euro. Ho chiamato il 133 e l’operatrice diceva impissibile in quanto numerazione nazionale poi giustificava l’addebito perchè il numero era un servizio clienti a pagamento. Ho richiesto il rimborso esprimendo il mio disappunto a queste “apparenti ignoranze” che giocano a addebitare salvo accettazione reclamo. Non credo oissibile, salvo dolo, che si oissa fare confusione con i prefissi delle numerazioni.

  4. Leonardo

    Quando invio un sms dalla mia sim Iliad verso un numero Vodafone il ricevente si vede recapitare strani sms anonimi e senza senso che Vodafone fa pagare 0.25€ ognuno. Controllando sul sito Vodafone gli strani sms risultano inviati dalla mia utenza Iliad! Premetto che ho eseguito la portabilità del numero per cui è un ex Vodafone con prefisso 348…!!!

Lascia la tua opinione