Google Pay è ufficiale in Italia: App, Banche, Negozi che già lo accettano

Tommaso Lenci
19 Set 2018

Finalmente Google Pay è diventato ufficiale anche in Italia: il servizio di pagamento in mobilità ha già evidenziato quali sono le applicazioni, le banche, i negozi già attivi per questa funzionalità.

Google Pay disponibile in Italia: tutte le info

Dopo la prima diffusione nei paesi Anglo-Sassoni, finalmente il servizio di pagamento in mobilità Google Pay è arrivato ufficialmente in Italia e si può scaricare l’applicazione ufficiale direttamente sul Google Play Store.

Google Pay vi consentirà di effettuare pagamenti tramite il vostro smartphone in modo semplice e veloce, con la massima sicurezza garantita dalla crittografia e da vari livelli di sicurezza implementati da Google in una delle infrastrutture più evolute sul mercato in questo campo.

Applicazioni e siti che già supportano il servizio Google Play

Una delle caratteristiche dell’applicazione è quella di poter effettuare pagamenti direttamente nelle applicazioni e sui siti web che utilizzate comunemente nel vostro smartphone.

Ad esempio sono già supportate le applicazioni e i siti web di Asos, Booking.com, Deliveroo, FlixBus, Ryanair, Vueling e prossimamente arriveranno pure quelli di ibs.it, Musement, My Taxi e TIM.

Ovviamente il numero di App e siti web crescerà con il tempo: questo è solo l’inizio.

Come effettuare pagamenti nei negozi fisici e quali store sono già associati a Google Pay

Oltre alle App i pagamenti si possono effettuare presso i classici negozi fisici.

Google Pay è già accettata negli store di vari gruppi commerciali come Autogrill, Bennet, Esselunga, H&M, Leroy Merlin, Lidl, Mc Donald, La Gardenia e in futuro sicuramente ne arriveranno tanti altri.

I vantaggi di utilizzare Google Pay nei negozi e che potrete effettuare pagamenti senza condividere il numero della vostra carta in modo che i vostri dati rimarranno sempre al sicuro, e si possono effettuare pagamenti più velocemente tramite lo smartphone senza dover prendere in mano la carta.

Banche e servizi di pagamento già associati a Google Pay in Italia

Per poter effettuare i pagamenti in mobilità Google Pay può essere abbinato ad un servizio di pagamento o ad una Banca: è già presente una lista di partner che supportano questa tecnologia.

Le banche e i servizi di pagamento attualmente attivati per l’abbinamento su Google Pay sono boon., Hype, Banca Mediolanum, N26, Nexi, Revolut, Tim Pay, Wibiba e saranno aggiunte a breve CartaBcc e Poste Italiane.

Ovviamente anche in questo caso il numero dei partner aumenterà in futuro.

Altri vantaggi del sistema di pagamento Google Pay?

Utilizzando il servizio in questione potrete godere di eventuali sconti e promozioni con specifici partner, l’App vi ricorderà di utilizzare le carte fedeltà per certi negozi, potete salvare documentazione direttamente nell’app come carte di imbarco, biglietti del cinema eccetera, e mantenere tutti i servizi offerti dalla tua banca (punti premio, rimborsi, protezione antifrode eccetera).

Per farvi un quadro esaustivo sul nuovo servizio Google Pay in Italia, potete leggere tutte le informazioni sulla pagina ufficiale.

Lascia la tua opinione