Google Pixel 4: la camera è peggiore del Galaxy S10 almeno per DxOMark

Tommaso Lenci
22 Ott 2019

DxOMark ha recensito il comparto fotografico posteriore del nuovo Google Pixel 4 e secondo il loro punteggio il dispositivo fa peggio della camera del Galaxy S10.

Google PIxel 4 camera inferiore al Galaxy S10 per DxOMark

Uno dei più famosi siti specializzati nell’analisi hardware dei più moderni dispositivi mobili sul mercato è sicuramente DxOMark che si occupa nello specifico del comparto fotografico.

Oggi gli ingegneri del sito web hanno recensito il nuovo Google Pixel 4 e hanno tratto le loro conclusioni: il comparto fotografico è di livello ma non superiore a tanti altri smartphone diretti concorrenti.

Google Pixel 4 per DxOMark non stupisce: ecco un riassunto della recensione

Basti pensare che le fotocamere del Galaxy S10 Plus o del Galaxy S10 5G ottengono, anche se di poco un punteggio superiore.

Infatti il Google Pixel 4 ottiene un punteggio complessivo di 112, superato di un punto (113) dal Samsung Galaxy S10 Plus e da 5 punti dal Galaxy S10 5G.

Sulla carta il Google Pixel 4 è ben lontano dal miglior camera phone sul mercato: l’Huawei Mate 30 Pro.

Quest’ultimo infatti ottiene un punteggio complessivo secondo DxOMark di 121 punti (9 punti di differenza).

Se andiamo più nello specifico nella recensione, possiamo notare che il Pixel 4 ottiene un punteggio generale di 117 per gli scatti fotografici e di 100 per la registrazione video.

La registrazione video sembra essere in linea con i migliori smartphone in classifica (compreso l’Huawei Mate 30 Pro), nonostante il telefono al momento non può registrare filmati alla risoluzione nativa 4K 60 fps.

Problemi al momento sembra che lo smartphone di Google l’abbia proprio negli scatti fotografici che secondo DxOMark non garantiscono la stessa qualità dei suoi diretti concorrenti più recenti.

Pro e contro per DxOmark negli scatti fotografici e nella registrazione video del Pixel 4

A favore del comparto fotografico, il Pixel 4 offre scatti con:

  • Colori vivaci e piacevoli alla luce intensa;
  • Di solito una buona esposizione in tutte le condizioni;
  • Autofocus veloce e preciso in piena luce;
  • Buon colore ed esposizione in modalità flash automatica;
  • Buoni dettagli con zoom a corto e medio raggio.

Di contro gli scatti fotografici presentano di solito questi problemi:

  • Qualche perdita di dettaglio e rumore visibile in tutte le condizioni;
  • Perdita localizzata di acutance, squilli e motivi moiré in piena luce;
  • Manufatti occasionali nella stima della profondità in modalità bokeh;

Per quanto riguarda la registrazione video, questi i punti a favore dello smartphone di Google:

  • Rumore sotto controllo in tutte le condizioni;
  • Buoni dettagli nella registrazione esterna e interna;
  • Buona esposizione agli obiettivi e gamma dinamica abbastanza ampia;
  • Colori vivaci e piacevole bilanciamento del bianco;
  • Autofocus veloce, ripetibile e preciso;
  • Stabilizzazione abbastanza efficace.

I video in generale invece presentano questi problemi:

  • Qualche problema di stabilizzazione nei video in movimento;
  • Mancanza di dettagli precisi in condizioni di scarsa luminosità.

Potete farvi un idea completa leggendo tuttala recensione DxOMark sul Google Pixel 4.

Lascia la tua opinione