GPU Turbo 3.0 debutta con gli Huawei P30 e P30 Pro: tutti i giochi che saranno compatibili a breve

Tommaso Lenci
28 Mar 2019

La terza generazione del software GPU TURBO ha fatto il suo debutto con gli Huawei P30 e P30 Pro: presto molti giochi per Android avranno il pieno supporto a questa funzionalità.

GPU Turbo 3.0 su Huawei P30 e P30 Pro: i giochi compatibili in arrivo

Con l’annuncio dei nuovi Huawei P30 e P30 Pro, l’azienda cinese ha ufficializzato anche il nuovo software GPU Turbo 3.0 che rappresenta un ulteriore miglioramento rispetto alla GPU Turbo 2.0.

La funzionalità GPU Turbo 3.0 fa il suo debutto con la Emotion 9.1 nativa degli Huawei P30 e P30 Pro: i giochi che presto potranno sfruttarla

Il software GPU Turbo 3.0 è stato inserito nell’ultima versione di Android Pie 9.0 con interfaccia personalizzata Emotion 9.1, e rispetto alla GPU Turbo 2.0 promette un ulteriore risparmio energetico del 10%.

Oltre a questo il software promette “un’esperienza di gioco continua “, nel senso che eviterà i drops di frame rate durante la fase di Gaming (quindi un frame rate costante per tutta la sessione).

Al momento questa GPU Turbo 3.0 è disponibile solo sugli Huawei P30 e P30 Pro, ma presto sarà diffusa anche su altri smartphone Huawei e Honor quando quest’ultimi riceveranno l’interfaccia Emotion 9.1.

I possessori di un Huawei P30 e P30 Pro oltre ai 6 giochi già compatibili con la Turbo 2.0 (PUBG Mobile, Mobile Legends: Bang Bang, Vainglory, Arena of Valor, Rules of Survival, NBA 2K18) potranno a breve sfruttare questa funzionalità in altri 19 videogames di successo.

Questi sono i 19 titoli che presto sfrutteranno la funzionalità GPU Turbo 2.0 o 3.0:

  • Fortnite
  • Knives Out
  • Battle Bay
  • Crazy Taxi
  • Real Racing 3
  • Into the Dead 2
  • NBA 2K19
  • Dragon Nest M
  • Duel Links
  • PES2019
  • DRAGON BALL LEGENDS
  • FIFA Mobile
  • Free Fire
  • Minecraft
  • Helix
  • Plants vs. Zombie Heroes
  • Subway Surfers
  • Brawl Stars
  • Speed Drifters

Ovviamente la tecnologia di ottimizzazione Gaming di Huawei funzionerà meglio su quegli smartphone che montano processori moderni con unità NPU per sfruttare l’intelligenza artificiale.

Il Kirin 980 sarà di fatto il chipset che garantirà le prestazioni migliori in assoluto.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione