HiSense U30 è il primo smartphone con Snapdragon 675 e camera Samsung 48MP

Tommaso Lenci
9 Gen 2019

Al CES 2019 è stato ufficializzato il nuovo HiSense U30 che di fatto è il primo smartphone Android ad utilizzare il chipset Snapdragon 675 e la fotocamera posteriore da 48MP di Samsung.

HiSense U30 primo con Snapdragon 675

Durante la fiera del CES 2019 che si sta tenendo in questi giorni a Los Angeles è stato mostrato al grande pubblico il nuovo smartphone HiSense U30.

HiSense U30: ecco le principali caratteristiche hardware e software

Questo dispositivo è caratterizzato dal display con forellino (in altro a sinistra) per permettere alla fotocamera anteriore di catturare la luce necessaria per scattare le foto, come già visto sul Galaxy A8S.

Ma la particolarità di questo smartphone è la presenza del chipset Snapdragon 675 che funziona con i processori Kryo 460 e offre prestazioni di tutto rispetto grazie anche alla GPU Adreno 612.

Da sottolineare inoltre che il dispositivo monta il nuovo sensore fotografico ISOCELL Bright GM1 da 48 megapixel di Samsung, abbinato ad un sencondo sensore da 5 megapixel per gli effetti di profondità.

La fotocamera anteriore da 20 megapixel è presente nel forellino frontale sotto il display LCD IPS da 6.3 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ (2340 x 1080 pixel); il display è prodotto dall’azienda cinese Tianma.

Il telefono funziona grazie al sistema operativo Android Pie 9.0 personalizzato con interfaccia Vision UI 6, che può sfruttare i 6-8GB di ram abbinati a 128GB di memoria interna (non c’è l’espansione con microSD).

HiSense U30 infine viene alimentato da una batteria interna da ben 4500 mAh che supporta la ricarica rapida QuickCharge 4.0.

Dal punto di vista del design se la scocca frontale è decisamente all’avanguardia, la cover posteriore lascia un po’ a desiderare dato che vengono utilizzati materiali che sembrano ripresi da alcuni smartphone di qualche anno fa.

Secondo quanto è trapelato l’HiSense U30 arriverà a marzo 2019 nei mercati della Cina, in Russia e in alcuni paesi dell’Europa; non è stato ancora specificato il prezzo di vendita.

Fonte: immagini

Lascia la tua opinione