Honor V30 Pro compare su AnTuTu: potente quanto un Mate 30 Pro

Tommaso Lenci
22 Nov 2019

Il prossimo top di gamma Honor V30 Pro è comparso nel database del famoso Benchmark AnTuTu: ha prestazioni paragonabili ad un Huawei Mate 30 Pro.

Honor V30 Pro Benchmark AnTuTu

Da qualche settimana dalla Cina arrivano notizie sul fatto che Huawei stia lavorando con il suo secondo marchio Honor all’uscita di un nuovo dispositivo destinato al mercato top di gamma o di fascia alta.

Questo dispositivo prenderebbe il nome do Honor V30 Pro.

Honor V30 Pro primo Benchmark su AnTuTu: il punteggio è simile (migliore) dell’Huawei Mate 30 Pro

Secondo recenti informazioni questo smartphone è comparso nel database del Benchmark AnTuTu con il codice seriale aziendale OXF-AN10.

AnTutu ci ha fornito dettagli su alcuni componenti hardware montati su questo smartphone.

Da quello che si può leggere l’Honor V30 Pro monterà il chipset Kirin 990 5G abbinato a 8GB di ram e 256GB di memoria interna.

Il chipset Kirin 990 5G monta la nuova GPU Mali G76 MP16.

Ovviamente non sappiamo se ci sono altre versioni con memoria ram e interna diversa, ma pensiamo di si.

Il display ha una risoluzione nativa FHD+ 2400 x 1080 pixel, dovrebbe avere tecnologia OLED ma non sappiamo ancora quanto sarà grande.

Questo presunto Honor V30 Pro utilizza nativamente come sistema operativo Android 10 e ha ottenuto un punteggio complessivo su AnTuTu pari a 476.480.

Si tratta di un punteggio simile, migliore, dell’attuale Huawei Mate 30 Pro.

Il punteggio migliore del V30 Pro sembra essere nell’ottimizzazione software della GPU che ottiene un punteggio complessivo di un 10% più elevato rispetto al Huawei Mate 30 Pro.

Ovviamente si tratta solo di un Benchmark, il che va preso con il giusto distacco emotivo.

Altri rumors indicano che il V30 Pro dovrebbe uscire sul mercato con una batteria interna da 4200 mAh e dovrebbe supportare la ricarica rapida via cavo a 40W.

Secondo gli informatori cinesi il prossimo top di gamma di Honor sarà presentato in Cina in data 26 novembre 2019: manca quindi molto poco!

Lascia la tua opinione