Htc 10, Htc One M9 e One A9 aggiornamento Android Nougat: le tempistiche

Tommaso Lenci
25 Ago 2016

Htc 10, Htc One M9 e One A9 saranno aggiornati sicuramente ad Android 7 Nougat: ecco quando sarà rilasciato il nuovo software secondo l’azienda asiatica.

Htc 10, Htc One M9 e One A9 Android Nougat

A pochi giorni dall’annuncio della versione finale di Android 7 Nougat, l’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, anche HTC ha battuto un colpo.

L’azienda asiatica ha infatti confermato che almeno tre dei suoi più importanti smartphone riceveranno sicuramente l’aggiornamento all’ultima release di Android.

Stiamo parlando dell’attuale top di gamma Htc 10, dell’ex top di gamma Htc One M9 e dell’One A9, tutti ottimi smartphone ma che però non hanno avuto un grosso successo commerciale.

Htc 10, Htc One M9 e Htc One A9: le tempistiche dell’aggiornamento Android 7 Nougat

Ebbene secondo quanto riportato ufficialmente dall’azienda asiatica, il primo a ricevere Android 7 Nougat sarà Htc 10 nell’ultimo trimestre 2016.

Questo sta a significare che lo smartphone potrebbe iniziare ad essere aggiornato in alcuni paesi a partire da ottobre 2016, mentre altri potrebbero riceverlo a dicembre 2016: sta di fatto il terminale sarà aggiornato a livello mondiale entro la fine dell’anno.

Quando Htc 10 terminerà il suo processo d’aggiornamento, allora inizierà il rilascio dei nuovi firmware con Android 7.0 anche per gli Htc One M9 e One A9, sia sim free che acquistati con brandizzazione degli operatori telefonici.

Htc One M9 e One A9 si aggiorneranno prima se il processo di aggiornamento di Htc 10 sarà veloce e senza intoppi altrimenti, e con buone probabilità, Nougat verrà installato su questi smartphone solamente nel 2017.

Android 7.0 Nougat: le novità in breve

Android 7.0 Nougat attualmente ha iniziato la sua diffusione sui dispositivi Nexus di ultima generazione anche in Europa, e contiene al suo interno alcune interessanti novità come:

  • Google Assistant
  • Una versione più evoluta di Google Doze (on the go);
  • Il supporto nativo al multitasking-multi-windows (due applicazioni funzionanti sul display);
  • La funzione Data Saver, per risparmiare traffico dati e ottimizzare le connessioni;
  • Un nuovo sistema di gestione delle notifiche (notifiche espandibili, personalizzabili, possibilità di rispondere direttamente ad un messaggio nelle notifiche eccetera);
  • Il supporto nativo alle API Vulkan per migliorare sensibilmente la qualità dei video-games (più veloci più dettagli)
  • Miglioramenti prestazionali generali, migliore sicurezza e stabilità del sistema operativo.

Lascia la tua opinione