Huawei e Facebook si dividono: niente più apps sui nuovi smartphone

Tommaso Lenci
7 Giu 2019

I nuovi smartphone Huawei non avranno più le applicazioni di Facebook (Instagram, WhatsApp, eccetera) pre installate nella rom del sistema operativo: i dettagli.

Huawei ban Facebook

I più attenti sanno benissimo che Huawei sta attraversando una crisi di rapporti commerciale e partnership con molte aziende americane dopo il BAN del governo USA.

Sappiamo che l’azienda cinese ha ancora qualche settimana di supporto ufficiale da parte delle azienda americane (90 giorni), ma molto presto il blocco sarà definitivo.

Huawei e Facebook si dividono: niente più applicazioni sui prossimi smartphone dell’azienda cinese

Dopo gli annunci di importanti aziende come Google (Android), Qualcomm (modem) e Microsoft (Windows per portatili e altro), un altra azienda americana prende le distanze da Huawei: Facebook.

Il colosso dei social network ha infatti ufficializzato secondo quanto riportato la testate giornalistica “Reuters” la fine degli accordi commerciali con Huawei.

Questo significa che tutti i prossimi smartphone che l’azienda cinese presenterà sul mercato oltre ad non avere il sistema operativo Android, non avranno pure tantissime applicazioni molto utilizzate dagli utenti.

Infatti Facebook è proprietaria di App come Instagram, WhatsApp, Messenger che di fatto non saranno presenti di default sugli smartphone di nuova generazione Huawei.

Attenzione: stiamo parlando di nuovi e futuri dispositivi, e non dei tablet e smartphone attualmente già commercializzati con sistema operativo Android.

Quest’ultimi dovrebbero continuare ad essere supportati e le applicazioni si potranno installare senza problemi dalle varie fonti disponibili, come il play store.

Bisognerà vedere se Huawei nelle prossime settimane riuscirà a trovare uno spiraglio per un nuovo accordo commerciale con i vari partner americani e con il governo USA che di fatto è il principale problema.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione