Huawei Honor Note 10 è ufficiale: le principali caratteristiche e prezzo (in Cina)

Tommaso Lenci
31 Lug 2018

Ufficializzato oggi da Huawei il nuovo Honor Note 10 il “phablet” di ultima generazione con un grandissimo display, una potente batteria e tecnologia GPU Turbo: altri dettagli e prezzo.

Honor Note 10 ufficiale: prezzo e caratteristiche

Il secondo marchio di Huawei oggi ha presentato in Cina un nuovo smartphone o meglio dire un “phablet” destinato a quella fascia di consumatori che vogliono un dispositivo con grande display e un ottima autonomia.

Honor Note 10 è ufficiale: ecco le principali caratteristiche hardware e software

Display e design

Honor Note 10 cerca di soddisfare queste esigenze presentandosi con un imponente display da 6.95 pollici di diagonale, tecnologia Amoled, formato 18.5:9, risoluzione FHD+ 2220 x 1080 pixel.

Secondo quanto riportato da Huawei, il display supporta lo standard HDR 10 e ha una copertura gamma dei colori NTSC al 115%, quindi vicini alla realtà.

Il design grazie al display allungato presenta bordi sottili e non è presente la tacca, che ad alcuni non potrebbe piacere, con un rapporto display-scocca del 87%.

Il telefono ha dimensioni 177mm (lunghezza) × 85mm (larghezza) × 7,65mm (spessore) e un peso complessivo di 230 grammi, che non è particolarmente elevato considerata la dimensione del display.

Chipset, memoria

All’interno Honor Note 10 presenta il chipset Octa-Core Kirin 970 (già visto su latri top di gamma dell’azienda cinese) appaiato con 6GB di ram e 64-128GB di memoria interna, oppure 8GB di ram e solo 128GB di rom; la memoria può essere ampliata tramite microSD.

Il chipset Kirin 970 sfrutta l’intelligenza artificiale e supporta pure la tecnologia GPU Turbo di Huawei, che è già installata sul dispositivo per ottimizzare le prestazioni e i consumi della GPU.

Oltre a questo, Huawei per migliorare ulteriormente le prestazioni ha applicato un sistema di dissipazione a liquido all’interno della scocca chiamato “the nine”.

Infatti questa soluzione di dissipazione utilizza 8 strati di dissipazione, mentre il nono tassello è un tubo raffreddato a liquido che secondo il produttore permette di ridurre il calore del 41%, quindi temperature fino a 10 gradi in meno rispetto ad un comune smartphone con stesso processore.

Questo permetterebbe al telefono di sfruttare a pieno una novità: la tecnologia CPU Turbo.

Multimedialità

Dal punto di vista della multimedialità Honor Note 10 si presenta con una doppia fotocamera posteriore, composta da un sensore principale da 24 megapixel (apertura lenti f/1.8) e un secondo sensore da 16 megapixel (apertura lenti f/1.8).

La camera anteriore ha invece un sensore da 13 megapixel (apertura lenti f/2.0), e supporta come la doppia fotocamera posteriore l’intelligenza artificiale.

Quindi ci saranno le classiche funzionalità AI come il riconoscimento di oggetti, volti, scene e così via.

Presenti pure gli altoparlanti stereo e il supporto alla tecnologia Dolby Atmos, ma non è presente il classico foro da 3.5 mm per l’audio.

Batteria, connettività, e sistema operativo

Altro punto di forza di questo phablet è sicuramente la sua potente batteria da ben 5000 mAh, che secondo il produttore è capace di riprodurre fino a 18 ore di video prima di essere ricaricato tramite ricarica veloce con tecnologia Super Charge.

Ovviamente il telefono supporta la tecnologia LTE 4G dual Sim ibrida (due sim o una sim e una microSD), il wifi 802.11a / b / g / n / ac dual band, il Bluetooth 4.2, chipset NFC, porta usb Type c.

Come sistema operativo Honor Note 10 utilizza nativamente Android Oreo 8.1 personalizzato con interfaccia Emotion 8.2.

Prezzo e disponibilità in Cina

Il nuovo “phablet” di Huawei debutterà in Cina a partire dal 8 agosto 2018 ad un prezzo di 2799 Yuan (410 dollari) per la versione 6GB ram e 64GB rom, 470 dollari (3199 Yuan) saranno necessari per la versione 6GB ram e 128GB rom, mentre la versione top con 8GB di ram e 128GB rom costerà al cambio 527 dollari (3599 Yuan).

Al momento i colori disponibili sono il Midnight Black e il Phantom Blue.

Fonte: Notizia ufficiale (in cinese)

Lascia la tua opinione