Huawei Mate 20: queste sono le nuove quattro modalità per la camera?

Tommaso Lenci
21 Set 2018

Sono quattro le possibili nuove modalità della camera per il prossimo Huawei Mate 20: Underwater Mode, AI Cinema, AI Zoom, e Video Bokeh.

Huawei Mate 20: quattro nuove modalità per la camera?

Sempre grazie al forum XDA Developers abbiamo alcune possibili interessanti novità che riguardano le modalità presenti nel software della camera del prossimo Huawei Mate 20.

Secondo i ragazzi XDA l’azienda cinese potrebbe introdurre quattro nuove modalità per la camera con la nuova gamma Mate 20 (quella top di gamma).

Huawei Mate 20: Underwater Mode, AI Cinema, AI Zoom, e Video Bokeh nuove modalità per la camera in arrivo?

Queste quattro modalità dovrebbero prendere il nome di Underwater Mode, AI Cinema, AI Zoom, e Video Bokeh; vediamo di capire quali sono le presunte funzionalità di ogni singola modalità.

Va detto fin da subito che le quattro modalità in questione sono state individuate in un firmware beta con Android Pie 9.0 e interfaccia Emotion 9.0 destinato al Mate 20, quindi non è sicuro che saranno implementate tutte.

Underwater Mode

La prima modalità chiamata Underwater Mode, come potete capire dalla traduzione in italiano, è una modalità che permetterebbe allo smartphone di registrare un video o scattare foto di qualità sott’acqua.

Sulla carta gli Huawei Mate 20 Pro e Mate 20 hanno una certificazione IP67 quindi non dovrebbero essere protetti al 100% nelle immersioni subacquee a bassa profondità (serve almeno la certificazione IP68).

Nel firmware si nota che la modalità Underwater ha lo scopo di “scattare foto nitide in ambienti subacquei”, l’utente può premere il tasto della riduzione del volume per scattare una foto, o premere il tasto di aumento del volume per registrare un video, premere il tasto di accensione/spegnimento per attivare e disattivare la fotocamera.

Questa funzionalità dovrà essere abbinata ad una custodia impermeabile, dato che la società non si assume nessuna responsabilità agli eventuali danni causati nel cattivo utilizzo di questa modalità Underwater.

Cinema Ai

Un altra modalità è chiamata Cinema AI, funzione che sfrutta una nuova caratteristica hardware del chipset Kirin 980 che sarà installato sugli Huawei Mate 20.

La Cinema Ai permetterebbe al telefono di applicare in tempo reale alcuni specifici filtri durante la registrazione dei video:AI Color, Background Blur, Fresh, Vintage e Suspense sono i filtri attualmente disponibili.

Zoom AI

La terza modalità sarebbe la Zoom AI, un sistema che aiuterebbe l’utente ad individuare e applicare lo Zoom più adatto per scattare una foto di qualità.

Sfruttando l’intelligenza artificiale il telefono imposterà automaticamente il livello di Zoom ottimale per tenere centrato il soggetto della foto.

Video Bokeh

Infine l’ultima modalità in arrivo prenderebbe il nome di Video Bokeh.

L’effetto Bokeh consiste nell’evidenziazione in primo piano di un soggetto sfocando lo sfondo che circonda il soggetto in questione.

Video Bokeh dovrebbe permettere tale funzionalità non solo negli scatti fotografici ma anche durante la registrazione di video.

Potrebbero esserci poi diversi effetti Bokeh che l’utente potrà applicare manualmente durante la registrazione video, come ad esempio stelline, cerchietti, diamanti, note musicali e altro.

Ovviamente dato che non c’è ancora nulla di ufficiale prendete tutte queste informazioni con il dovuto distacco intellettuale, intanto potreste provare sul vostro smartphone android gli sfondi, gli sfondi animati e i nuovi temi della Emotion 9.0.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione