Huawei Mate 20X si mostra in immagini dal vivo: display da record?

Tommaso Lenci
14 Ott 2018

Mostrate alcune immagini dal vivo del prossimo smartphone top di gamma Huawei Mate 20x: potrebbe utilizzare un display da record per la categoria.

Huawei Mate 20X rumors

In data 16 ottobre 2018, quindi tra meno di due giorni, avremo un quadro piuttosto completo su tutti i dispositivi della nuova gamma Mate 20 di Huawei.

Si pensa che saranno sicuramente annunciati due dispositivi: il Mate 20 e il Mate 20 Pro, di cui abbiamo avuto un ampia carrellata di informazioni e il presunto prezzo di vendita in Europa.

Huawei Mate 20X si mostra in alcune immagini dal vivo: display enorme!

Oggi sul web sono state diffuse alcune immagini dal vivo che riprenderebbe un altro dispositivo di questa nuova gamma dell’azienda cinese: stiamo parlando di un presunto Huawei Mate 20X.

Questo Mate 20X sarebbe un ulteriore evoluzione del Mate 20 Pro e si differenzierà da quest’ultimo molto probabilmente per la presenza di un display ancora più grande.

L’Huawei Mate 20X infatti potrebbe utilizzare un pannello da record per la categoria: si pensa infatti ad un display OLED da ben 7.2 pollici di diagonale.

Le immagini dal vivo che potete vedere confermano la presenza di un display veramente grande, che molti esperti di mercato adesso chiamano “padelloni”, molto apprezzati da una nicchia di consumatori.

Le presunte caratteristiche hardware del Mate 20X

Dal punto di vista hardware l’Huawei Mate 20x dovrebbe avere gli stessi componenti degli altri modelli Mate 20: ovvero montare il chipset Kirin 980 con 4-8GB di ram e fino a 512GB di memoria interna.

Prevista pure una tripla fotocamera posteriore, e dato che avrà una scocca e un display molto grande da 7.2 pollici aspettiamoci una batteria adeguata, magari superiore ai 5000 mAh di potenza.

Questo Mate 20X potrebbe diventare inoltre un “phablet” adatto anche ai videogiocatori, grazie al display molto grande, alle prestazioni del nuovo Kirin 980 e alla tecnologia CPU-GPU Turbo introdotta da Huawei di recente.

Non ci resta quindi che aspettare ancora un paio di giorni, e vedere se tutte queste indiscrezioni si tramuteranno o meno in certezze con un prodotto finito destinato ai consumatori.

Lascia la tua opinione