Huawei Mate 20X ufficiale: dedicato ai gamers con display da 7.2 pollici

Tommaso Lenci
16 Ott 2018

Ufficializzato l’Huawei Mate 20X una versione della nuova gamma Mate 20 dedicato specificatamente ai gamers grazie anche al display da ben 7.2 pollici di diagonale: i dettagli.

Huawei Mate 20X ufficiale: prezzo e caratteristiche

Oggi Huawei ha annunciato ufficialmente i nuovi Mate 20 Pro e Mate 20, ma insieme a quest’ultimi due è stato annunciata pure una variante specificatamente dedicata ai video giocatori.

Huawei Mate 20X è ufficiale: le principale caratteristiche hardware

Display e design

Stiamo parlando del nuovo Huawei Mate 20X che si differenzia per avere un display veramente grande, il più grande della sua categoria, da ben 7.2 pollici di diagonale.

Si tratta di un unità OLED con risoluzione FHD+ 2244 x 1080 pixel che ha un formato allungato 18.7:9 data la presenza della tacca a forma di goccia nella parte superiore del pannello.

Con un display così grande, Huawei punta anche a contrastare la gamma Galaxy Note di Samsung introducendo abbinato al Mate 20X una pennina capacitiva chiamata M-Pen.

La M-Pen può rilevare fino a 4096 livelli di pressione sullo schermo e permetterà di prendere appunti, disegnare, scorrere nei menù del telefono e così via.

Va detto però che la M-Pen sarà un accessorio acquistabile separatamente (non lo trovate nella scatola), e in più non può essere inserita nel telefono come i Galaxy Note perché non c’è lo slot nativo.

Processore e ottimizzazioni Gaming

Tornando alle caratteristiche per i Gamers, l’Huawei Mate 20X dispone del chipset Kirin 980 con la nuova GPU Mali-G76 che offre prestazioni di un 50% più elevate rispetto alla Mali G-72 presente sul precedente chipset Kirin 970.

Inoltre Huawei ha introdotto pure la nuova versione software GPU Turbo 2.0, per ottimizzare le prestazioni e ridurre i consumi energetici quando si gioca.

Per mantenere sempre fresco il processore, quindi per ottimizzare le prestazioni lato hardware, il Mate 20X possiede al suo interno un sistema di dissipazione al vapore tramite un dissipatore in Grafene (Graphene File & Vapor Chamber cooling system).

Huawei per aumentare il livello di immersione durante le sessioni Gaming, ha pure inserito un paio di altoparlanti stereo che supportano la tecnologia Dolby Atmos.

Per alimentare un display molto grande e per tante ore di sessioni di gioco, l’Huawei Mate 20X ha pure una batteria potenziata pari a 5000 mAh che sfrutta la ricarica rapida.

Multimedialità, software e connettività

Lato multimediale troviamo le tre fotocamere posteriori già viste sull’Huawei Mate 20 Pro, ovvero il sensore Bayer da 40 MP, lo zoom ottico 3x della fotocamera teleobiettivo da 8 megapixel e la fotocamera da 20 megapixel con grandangolo elevato.

La camera anteriore permette scatti selfie da 24 megapixel, ma non c’è il sensore 3D per la scansione del volto come sul Mate 20 Pro.

Il sistema operativo è basato sempre su Android Pie 9.0 con interfaccia Emotion 9.0 che sfrutta appieno l’intelligenza artificiale per le fotocamere e per l’esperienza d’uso generale.

La connettività prevede LTE 4G Cat 21, il Wifi AC dual Band, il Bluetooth 5.0, la porta usb type C e lo scanner per le impronte digitali è posizionato sulla scocca posteriore.

Prezzo e disponibilità

Sappiamo che l’Huawei Mate 20X sarà il modo più economico per godere della nuova tripla fotocamera posteriore presente sul Mate 20 Pro, perché costerà circa 150 euro in meno rispetto a quest’ultimo.

Sulla carta il Mate 20X nella versione da 6GB di ram e 128GB di memoria interna avrà un prezzo di listino consigliato in Europa pari a 900 euro, con disponibilità alla vendita dal 26 ottobre 2018 nei colori Midnight Blue e Phantom Silver.

Lascia la tua opinione