Huawei Mate 40 Pro è il miglior camera-phone per DxOMark a ottobre 2020

Tommaso Lenci
23 Ott 2020

L’Huawei Mate 40 Pro recensito da DxOMark è considerato il miglior camera-phone che potete acquistare sul mercato ad ottobre 2020: ecco un riassunto.

Huawei Mate 40 Pro miglior camera per DxOMark

Oggi il famoso sito DxOMark, specializzato nell’analisi tecnica a livello multimediale degli smartphone, ha incoronato il nuovo Huawei Mate 40 Pro come il miglior telefono per scattare foto e registrare video.

Huawei Mate 40 Pro è il miglior camera-phone per DxOMark in data ottobre 2020: i dettagli

Infatti il nuovo top di gamma dell’azienda cinese ha ottenuto un punteggio complessivo di 136 punti superando di 3 punti il secondo classificato, lo Xiaomi Mi 10 Ultra, e di quattro punti il terzo classificato (l’Huawei P40 Pro).

Più nello specifico il Mate 40 Pro ha ottenuto un punteggio di 140 negli scatti fotografici e di 116 nella registrazione dei video: i più alti in assoluto.

Va ricordato che l’Huawei Mate 40 Pro utilizza questo comparto fotografico:

  • Fotocamera Primaria: sensore da 50 MP 1 / 1.28 “(uscita 12 MP), obiettivo con apertura f / 1.9 equivalente a 23 mm (1x definito come 27 mm), Octa-PD full pixel;
  • Ultra-grandangolare: sensore da 20 MP 1 / 1,54 “, obiettivo con apertura f / 1,8 equivalente a 18 mm, PDAF;
  • Teleobiettivo: sensore da 12 MP 1 / 3,56 “, obiettivo con apertura f / 3,4 equivalente a 125 mm, PDAF , OIS;
  • Flash LED;
  • Video 4K, 2160p / 60f ps (2160p / 30 fps testato);
  • Sensore di temperatura colore multi-spettrale.

Quali sono le caratteristiche vincenti e i punti deboli dell’attuale Mate 40 Pro negli scatti fotografici e nella registrazione video?

Scatti fotografici e video: PRO

  • Ampia gamma dinamica, anche in condizioni di scarsa illuminazione;
  • Eccellente compromesso tra consistenza e rumore in condizioni di luce intensa e al chiuso;
  • Auto focus veloce e preciso per foto e video;
  • Buon dettaglio nella maggior parte delle impostazioni di tele-zoom;
  • Buona stima della profondità in modalità bokeh, anche in scene complesse;
  • Gamma dinamica abbastanza ampia negli scatti notturni;
  • Eccellente stabilizzazione video;
  • Bassi livelli di rumore nei video in interni ed esterni;
  • Bilanciamento del bianco accurato, e piacevole resa cromatica nei video.

Scatti fotografici e video : difetti

  • Campo visivo relativamente stretto su una fotocamera ultra angolare;
  • Quantizzazione del colore e artefatti di aliasing;
  • Immagini tele-zoom spesso sfocate;
  • Leggera sottoesposizione e gamma dinamica limitata in scene video molto impegnative;
  • Variazione della nitidezza tra i fotogrammi quando si cammina durante la registrazione di video e in condizioni di scarsa illuminazione;
  • Quantizzazione del colore occasionale e artefatti fantasma sul video.

Potete farvi un idea completa della recensione dell’Huawei Mate 40 Pro direttamente sul sito DxOMark.

Lascia la tua opinione