Huawei Mate X lo smartphone pieghevole avrà un nuovo chipset e fotocamere del P30

Tommaso Lenci
20 Ago 2019

Lo smartphone pieghevole Huawei Mate X uscirà sul mercato con un nuovo e più potente chipset Kirin 990 e monterà le fotocamere viste sull’Huawei P30.

Huawei Mate X nuovi processor e fotocamere del P30

Anche se gli smartphone pieghevoli dovevano essere i nuovi e più “rivoluzionari” prodotti per il 2019, nel corso dei mesi abbiamo notato che i principali produttori al mondo non hanno iniziato ancora la commercializzazione ufficiale.

Il Samsung Galaxy Fold è stato posticipato per alcuni problemi di resistenza, mentre l’Huawei Mate X sembrava che invece fosse vicino al rilascio imminente.

Oggi abbiamo invece la conferma che il dispositivo pieghevole dell’azienda cinese non arriverà sui mercati internazionali se non verso la fine di novembre di quest’anno.

Huawei Mate x che cosa è cambiato? Nuovo chipset e comparto fotografico migliorato

Cosa ha determinato un tale ritardo?

Sembra che Huawei abbia deciso di migliorare alcune caratteristiche hardware del prodotto che riguardano sostanzialmente processore e comparto fotografico.

Per quanto riguarda il chipset, sull’Huawei Mate x verrà montato il nuovo chipset Kirin 990 ovvero lo stesso processore che debutterà sul mercato con i prossimi Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro.

Questo chipset oltre a fornire prestazioni più elevate (permette pure la registrazione dei video in formato Ultra HD 4K a 60 fps), dovrebbe ottimizzare i consumi energetici rispetto alla generazione precedente.

Oltre al chipset, sul Mate X verranno implementati i sensori fotografici che l’azienda cinese ha utilizzato sul top di gamma Huawei P30 e P30 Pro.

Il sensore fotografico principale dello smartphone pieghevole utilizzerà quindi tecnologia RYYB e non RGB per una resa cromatica dei colori migliore.

Sulla carta quest’attesa dovrebbe giustificare i miglioramenti per il prossimo Huawei Mate X, e considerato che sul mercato non ci sono veri concorrenti per questi nuovi smartphone pieghevoli, Huawei non perderà di certo quote di mercato (di nicchia).

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione