Huawei Mate Xs arriva a marzo 2020: le novità dello smartphone pieghevole aggiornato

Tommaso Lenci
24 Ott 2019

Huawei Mate Xs, una versione “migliorata” del Mate X, arriverà sui mercati a partire da marzo 2020: ecco le principali novità di questo smartphone pieghevole.

Huawei Mate Xs in arrivo a marzo 2020

Giusto ieri Huawei ha annunciato l’inizio della commercializzazione del suo primo smartphone pieghevole Mate X in Cina, ad un prezzo di vendita non di certo economico.

Huawei Mate Xs sarà il prossimo smartphone pieghevole in arrivo nel 2020

A distanza di poche ore sempre nel paese asiatico è stata già annunciata una versione “aggiornata” del Mate X che prenderà piede nel mercato cinese a partire da marzo 2020.

Il nuovo smartphone pieghevole prende il nome di Huawei Mate Xs.

Dal punto di vista del design il nuovo Mate Xs dovrebbe mantenere gran parte degli aspetti già visti con il Mate X attuale.

I cambiamenti più evidenti si noteranno invece nel comparto hardware, di cui sono stati svelati due aspetti principali.

In primo luogo l’Huawei Mate Xs monterà il chipset Kirin 990, una versione più evoluta dell’attuale Kirin 980 montato sul Mate X.

Rispetto al modello 980, il nuovo chipset 990 avrà capacità di calcolo NPU più elevate per l’intelligenza artificiale e una CPU più veloce con frequenza di funzionamento migliorate.

Inoltre questo chipset prodotto sempre con processo produttivo a 7nm+ EUV ha una particolarità interessante: integra il modem 5G all’interno del socket a differenza del Kirin 980 che invece ce l’ha esterno.

Questo sulla carta dovrebbe ottimizzare prestazioni e ridurre i consumo energetico durante l’utilizzo del 5G.

A parte queste due caratteristiche del nuovo Kirin 990, il Mate Xs rimane ancora un oggetto abbastanza misterioso: non conosciamo infatti altri dettagli come display, fotocamere eccetera.

Molto probabilmente nelle prossime settimane usciranno informazioni più dettagliate su cui fare riferimento.

Lascia la tua opinione