Huawei P10 e Mate 9: aggiornamento Android Oreo 8.0 in arrivo

Tommaso Lenci
16 Ott 2017

L’azienda cinese ha ufficializzato i primi dispositivi mobili che otterranno l’aggiornamento ad Android Oreo 8.0: si tratta della gamma Huawei P10 e Mate 9.

Huawei P10 e Mate 9: Android Oreo 8.0

Dopo l’annuncio ufficiale dei nuovi Mate 10 con Android Oreo 8.0, Huawei ha stilato una prima lista di altri dispositivi mobili che saranno sicuramente aggiornati alla prossima versione software del sistema operativo mobile di Google.

Questa prima lista comprende il precedenti modelli del Mate 10, ovvero gli Huawei Mate 9 e Mate 9 Pro, oltre agli Huawei P10 e P10 Plus.

Come si può notare, i più attenti lo noteranno, non sembra essere previsto l’aggiornamento per il modello P10 Lite ma trattandosi di una prima lista ufficiale ci saranno sicuramente cambiamenti e aggiunte in futuro.

Aggiornamento Android Oreo 8.0: le tempistiche per la gamma Huawei P10 e Huawei Mate 9

Per quanto riguarda i tempi di attesa Huawei ha dichiarato che i Mate 9 riceveranno l’aggiornamento ad Android Oreo 8.0 in 3-4 settimane dopo l’inizio della commercializzazione ufficiale dei Mate 10.

Considerato che i Mate 10 in Europa saranno commercializzati da novembre 2017, è probabile che i Mate 9 e Mate 9 Pro saranno aggiornati ad Android Oreo 8.0 entro la fine dell’anno.

Gli Huawei P10 e P10 Plus invece dovranno aspettare un po’ di più, dato che l’azienda ha indicato che l’aggiornamento Android Oreo 8.0 arriverà in un futuro prossimo.

Secondo la mia personale stima gli Huawei P10 e P10 Plus, e speriamo pure il P10 Lite, saranno aggiornati solamente nel 2018 e pensiamo entro la fine del primo trimestre del prossimo anno.

Tutti questi dispositivi installando Android Oreo 8.0 utilizzeranno anche la nuova interfaccia personalizzata Emotion 8.0.

I vantaggi della nuova interfaccia Emotion 8.0

La Emotion 8.0 basata su Oreo promette, almeno secondo il produttore, incrementi prestazionali a parità di hardware superiori al 12% nei vari utilizzi.

L’interfaccia utente inoltre potrà suggerire alcune funzionalità basandosi sull’utente collegato o sull’ambiente, ci sarà la possibilità di aprire le notifiche in modalità split-mode sempre se l’applicazione utilizzata lo permette.

Però Huawei Mate 9 e Huawei P10 non avranno sfortunatamente le nuove caratteristiche dell’intelligenza artificiale per la Camera introdotte con Mate 10.

Comunque entrambi i dispositivi potranno godere di altre implementazioni dell’intelligenza artificiale sviluppata su Android Oreo con la Emotion 8.0: i cambiamenti infatti sono interni dato che dal punto di vista estetico le differenze sono marginali.

Aggiornamenti di sicurezza: la nuova politica di Huawei

Huawei inoltre ha promesso che i nuovi dispositivi top di gamma, e ovviamente quelli precedentemente elencati come Huawei Mate 9 e Huawei P10, riceveranno gli aggiornamenti di sicurezza mensilmente.

I dispositivi di fascia media invece riceveranno gli aggiornamenti di sicurezza una volta ogni 2 mesi (Huawei P10 Lite?), mentre i dispositivi di fascia bassa saranno aggiornati una volta ogni 3 mesi.

Lascia la tua opinione