Huawei P20 aggiornamento Android Pie da settembre? I rumors sui Mate 10

Tommaso Lenci
20 Ago 2018

Secondo recenti rumors Huawei porterà Android Pie 9.0 con Emotion 9.0 sulla gamma Huawei P20 già a partire da settembre 2018, a seguire altri smartphone (Mate 10).

Huawei P20 android Pie: aggiornamento a settembre?

Partiamo subito dicendo che questa notizia non è stata ancora ufficialmente certificata da Huawei, quindi prendete tutte le informazioni del caso con il giusto distacco emotivo.

Secondo quanto riportato dal sito mybroadband.co.za, un portavoce di Huawei avrebbe confermato che l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 avverrà in due fasi.

Gli Huawei P20 saranno i primi a ricevere l’aggiornamento ad Android Pie: da settembre 2018?

La prima fase consisterà nel mostrare la versione Android Pie con interfaccia Emotion 9.0 durante la prossima fiera IFA di Berlino che si terrà a partire dal 31 agosto e durerà fino ai primi giorni di settembre di quest’anno.

Dopo la presentazione dell’IFA, l’aggiornamento inizierà la diffusione ufficiale sui dispositivi della gamma Huawei P20 a livello internazionale entro la fine di settembre 2018.

Quindi sulla carta gli Huawei P20, P20 Pro (ma non siamo sicurissimi per l’Huawei P20 Lite) saranno aggiornati dall’azienda cinese molto velocemente, dato che con il procedente aggiornamento ad Android Oreo 8.0 è stato installato pure il progetto Treble (che sicuramente aiuta a velocizzare il tutto).

Gamma Huawei Mate 10: i secondi nella lista per ricevere Android Pie

Con il completamento dell’aggiornamento della gamma Huawei P20, il colosso cinese passerà alla seconda fase, ovvero inizierà ad aggiornare altri dispositivi e i secondi nella lista delle priorità sembrano essere quelli che fanno parte dalla gamma Mate 10 (Mate 10, Mate 10 Pro e speriamo pure Mate 10 Lite).

Secondo l’informatore, il produttore cinese ha anche affermato che sta lavorando allo sviluppo di un software stabile e potente per i suoi dispositivi, e che pubblicherà ulteriori aggiornamenti EMUI 9.0 nel prossimo futuro quando quest’ultimi saranno pronti.

Per questo non possiamo escludere eventualmente l’aggiornamento ad Android Pie per la gamma Mate 9, ma anche per tutti i dispositivi che utilizzano almeno un chipset Kirin 970, o di fascia medio-alta che hanno ricevuto o riceveranno la tecnologia GPU Turbo come ad esempio gli Honor 10 e Honor V10.

Speriamo vivamente che Huawei rilasci molto presto una road-map ufficiale per l’aggiornamento alla prossima versione software del sistema operativo mobile di Google.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione