Huawei P20 il primo Benchmark con Android Oreo 8.1: Galaxy S9 vince a man bassa

Tommaso Lenci
14 Mar 2018

Svelato il primo presunto Benchmark di un prototipo finale di Huawei P20 con Android Oreo 8.1: al momento il Galaxy S9 fa decisamente meglio.

Huawei P20 vs Galaxy S9 Benchmark

Nel database del famoso Benchmark per dispositivi mobile GeekBench oggi è stato individuato uno smartphone con codice seriale Huawei EML-L29 basato sul sistema operativo Android Oreo 8.1.

Sembra non esserci dubbio che questo modello Emil-L29 non sia altro che il prossimo Huawei P20, gamma che sarà presentata dall’azienda cinese il prossimo 27 marzo 2018.

Ovviamente trovandosi nel database di un Benchmark, ci sono anche i primi risultati prestazionali misurati dal software in questione.

Dato che si tratta ancora di un dispositivo prototipo (forse finale), non possiamo dirvi se effettivamente il dispositivo ha queste prestazioni o con l’uscita del prodotto destinato ai consumatori saranno migliorate.

Huawei P20 il primo Benchmark: ecco i risultati

Sta di fatto che questo Huawei P20 ottiene un punteggio niente male di 1878 in modalità single-core e di 6699 punti in modalità multi-core, siamo quindi agli stessi livelli del Huawei Mate 10 presentato qualche mese fa.

Il punteggio dell’Huawei P20 è ottenuto grazie al processore Kirin 970 e da 4GB di memoria ram, punteggio che come ribadiamo non è niente male ma non è certo interessante come quello del Galaxy S9.

Il nuovo top di gamma di Samsung infatti ottiene un punteggio di 3759 in modalità single-core e di 8830 in modalità multi-core, evidenziando come la nuova generazione di chipset Snapdragon 845 e Exynos 9810 sia decisamente superiore ai Kirin 970.

Il Kirin 970 comunque rimane un chipset moderno grazie anche all’implementazione in quest’ultimo del co-processore per l’intelligenza artificiale per sfruttare al massimo la multimedialità

Se pensiamo che Huawei P20 avrà una dual camera e P20 Pro una tripla-camera posteriore, capite molto bene come l’intelligenza artificiale può avere un ruolo fondamentale nella gestione automatica di questo tipo di hardware a tutto vantaggio dell’esperienza d’uso per l’utente finale.

D’altro-canto  il modello P20 non verrà proposto alla stesso prezzo del Galaxy S9, quindi giocoforza non avrà le stesse prestazioni nei Benchmark: ci sono infatti sulla carta oltre 200 euro di differenza.

Lascia la tua opinione