Huawei P20 Lite 2019 svelato: forellino nel display e quattro camere posteriori

Tommaso Lenci
14 Mag 2019

Huawei P20 Lite 2019 è stato svelato in anteprima mostrando un display con forellino per la camera anteriore e ben quattro fotocamere posteriori: i dettagli.

Huawei P20 Lite 2019 rumors

Sembra che Huawei sia interessata ad applicare una sorta di refresh del branding sul suo smartphone di fascia media P20 Lite, un dispositivo che ha avuto un buon successo di vendite.

Secondo recenti informazioni il dispositivo prenderebbe il nome di Huawei P20 Lite 2019 e offrirà un rinnovamento dal punto di vista del design rispetto al modello originale.

Huawei P20 Lite 2019: ecco le prime informazioni sulle sue caratteristiche e il prezzo di vendita

Le prime immagini render ci mostrano infatti uno smartphone con display con forellino in stile Samsung Infinity O, forellino che contiene la fotocamera dedicata ai selfie.

Da notare anche la presenza di un corposo comparto fotografico sulla scocca posteriore, dato che possiamo vedere la bellezza di quattro sensori fotografici.

Spulciando le informazioni per ottenere qualche dettaglio tecnico, sembra che il display sarà da 5.84 pollici di diagonale, utilizzerà tecnologia LCD e avrà risoluzione FHD+.

La fotocamera principale posteriore dovrebbe avere un sensore da 24 megapixel con apertura lenti f/2.8, ma sfortunatamente non vengono rilasciati dettagli sugli altri 3 sensori, di cui uno sarebbe una camera 3D TOF.

Al suo interno questo Huawei P20 Lite 2019 dovrebbe utilizzare il chipset Kirin 710 affiancato a 4GB di ram e 64-128GB di memoria interna, ovviamente espandibile con microSD.

Il tutto dovrebbe essere alimentato da una batteria interna da 3000 mAh che dovrebbe supportare la ricarica rapida via cavo fino ad un massimo di 18W.

Non sappiamo se questo dispositivo arriverà ufficialmente anche in Italia, ma le prime indiscrezioni affermano che la commercializzazione in Europa dovrebbe iniziare a breve ad un prezzo di listino pari a 315 euro.

Previste le colorazioni nero, blu e rosso.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione