Huawei P20 Pro nuovo aggiornamento a fine giugno 2019

Tommaso Lenci
25 Giu 2019

Arriva il nuovo aggiornamento firmware a fine giugno 2019 per l’Huawei P20 Pro: ecco le principali novità che sono state introdotte.

Huawei P20 Pro aggiornamento giugno 2019

Forse con un po’ di ritardo, ma meglio tardi che mai, Huawei ha iniziato il rilascio di un nuovo aggiornamento firmware per il suo ex top di gamma P20 Pro.

Huawei P20 Pro riceve un nuovo aggiornamento firmware a fine giugno 2019: di che si tratta?

L’azienda cinese ha infatti rilasciato il nuovo firmware-build 9.0.0.293(C432E5R1P9) destinato alla versione NO Brand dell’Huawei P20 Pro.

L’aggiornamento si basa sul sistema operativo Android Pie 9.0, ma sfortunatamente l’interfaccia personalizzata rimane la EMUI 9.0 e non è la nuova EMUI 9.1.

Comunque il P20 Pro è in lista per riceverla secondo la più recente road-map.

Da quello che possiamo leggere dal change-log ufficiale, il nuovo firmware ha due scopi principali.

Il primo è quello di aggiornare le patch di sicurezza a quelle rilasciate da Google nel mese di maggio 2019: non sono le più recenti in assoluto (ci sono quelle di giugno 2019) ma dovrete accontentarvi.

In secondo luogo Huawei ha modificato i brani e le suonerie che sono presenti di default nello smartphone.

Nonostante non siano grandi cambiamenti, l’aggiornamento in questione tramite modalità OTA (over the air) ha un peso di ben 756 megabyte.

Vi consigliamo quindi di utilizzare una connessione Wifi e non la banda 3G-4G dello smartphone se non avete parecchi GIGA a disposizione sul vostro profilo tariffario mobile.

Se non avete ricevuto ancora la notifica di aggiornamento automatica, potete controllare manualmente entrando nel menù dello smartphone selezionare impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Ricordatevi di procedere all’installazione del nuovo firmware solo se la batteria del vostro Huawei P20 Pro è pari o superiore al 50%.

Per una maggiore sicurezza, anche se non è obbligatorio, è bene procedere anche ad un eventuale backup preventivo dei dati più importanti salvati sul dispositivo.

Non sappiamo quando quest’aggiornamento raggiungerà anche le versioni brandizzate dello smartphone: potrebbero volerci qualche giorno o settimana in più (dipende dall’operatore).

Lascia la tua opinione