Huawei P30 e P30 Pro: nuovi render svelano le differenze nel design

Tommaso Lenci
28 Feb 2019

Nuove immagini render ufficiose ci fanno capire quali sono le differenze nel design dei prossimi smartphone top di gamma Huawei P30 e P30 Pro.

Huawei P30 Pro e P30 differenze

Non manca molto all’annuncio ufficiale della prossima gamma P30 di Huawei, dato che il tutto verrà mostrato ufficialmente a fine marzo 2019.

Dopo avervi mostrato le prime immagini dal vivo del modello P30 Pro, oggi il web ci ha regalato un altra chicca: nuove immagini render ufficiose per P30 e P30 Pro.

Huawei P30 Pro e P30: quali saranno le differenze più evidenti nel design?

Queste immagini render ci fanno capire meglio quali saranno le differenze estetiche del design dell’Huawei P30 Pro comparato con la versione P30 normale.

Analizzando le immagini possiamo vedere già le prime differenze sulla scocca frontale e posteriore di entrambi i dispositivi che si mostrano nelle colorazioni nero, Twilight, Aurora.

La scocca posteriore evidenzia che l’Huawei P30 Pro oltre alle tre fotocamere posteriori principali, monterà un quarto sensore che dovrebbe essere una camera TOF per la scansione 2D e 3D della profondità.

Il modello P30 invece si limiterà a 3 fotocamere principali senza la quarta fotocamera TOF.

Sulla scocca posteriore di entrambi i dispositivi non notiamo lo scanner per le impronte digitali, quindi è probabile che P30 Pro e P30 montino uno scanner per le impronte sotto il display.

Se invece guardiamo la scocca frontale dei due nuovi dispositivi, possiamo notare che il display OLED dell’Huawei P30 Pro è curvo ai bordi, mentre quello del P30 sembra essere un classico display OLED piatto con tecnologia 2.5D.

Questo riduce le cornici laterali sul P30 Pro che sono piuttosto impercettibili rispetto a quelle più evidenti presenti nel modello P30.

Entrambi i telefoni montano una tacca a goccia, dove è posizionata la camera anteriore, ma sembra che il bordo superiore del P30 Pro sia più sottile rispetto al P30.

Invece non sembrano esserci differenze di spessore nel bordo inferiore di entrambi gli smartphone.

Questa differenza di design sembra riprendere quella presente tra i Galaxy S10 e il Galaxy S10e: non trovate?

Lascia la tua opinione