Huawei P30 Pro iniziano i beta test di Android 10 in Italia: come fare richiesta

Tommaso Lenci
6 Set 2019

Per gli utenti possessori di un Huawei P30 o P30 Pro è possibile fare richiesta per provare la beta test della MIUI 10 basata su Android 10: ecco come.

Huawei P30 Pro e P30 beta MIUI 10 con Android 10 in Italia

Se avete acquistato un Huawei P30 Pro o la versione P30 Normale, da oggi avete la possibilità di provare l’ultima versione software rilasciata da Google.

Huawei P30 Pro e P30 iniziata la beta pubblica MIUI 10 con Android 10 in Italia

L’azienda cinese ha infatti aperto alla beta pubblica italiana dell’interfaccia MIUI 10 con sistema operativo Android 10 su questi due smartphone.

Al momento la beta pubblica è riservata unicamente ai modelli P30 e P30 Pro no Brand, ovvero che non sono stati acquistati direttamente tramite un operatore telefonico.

Come fare per partecipare alle beta pubbliche di Huawei?

Per poter provare in anteprima il nuovo software, che ricordiamo è una beta e potrebbe presentare alcuni piccoli bug, basta scaricare l’applicazione Huawei Beta dal sito ufficiale.

Si tratta della versione APK, quindi ricordatevi di spuntare l’opzione di sicurezza “installazione da origini sconosciute” sul vostro smartphone.

Dopo aver installato l’applicazione sul vostro Huawei P30 Pro o P30 dovete seguire queste semplici operazioni:

  1. Avviare l’applicazione;
  2. Accettare i termini e le condizioni dell’app;
  3. Inserire le informazioni necessarie come l’ID Huawei; chi non ha un ID Huawei può fare richiesta inserendo un email o un numero di telefono esistente da associare al nuovo account.
  4. Dopo essere entrati nell’app con il proprio ID Huawei, basta accedere alla sezione “personali”-> “Aderisci al progetto”->“Progetto disponibile”.

Tramite questi semplici passaggi potrete effettuare la richiesta per accedere alla beta pubblica; successivamente vi sarà notificata l’eventuale adesione al progetto.

In quest’ultimo caso potrete scaricare la versione MIUI 10 beta basata su Android 10 tramite la classica modalità OTA (over the air) utilizzando una connessione Wifi o sfruttando la banda 3G-4G dello smartphone.

Potrete in qualsiasi momento decidere di abbandonare il progetto beta pubblico tramite l’app ufficiale entrando nella sezione “personali”-> “Aderisci al progetto”->“Progetto disponibile”-> ESCI.

Huawei vi invita caldamente a segnalare eventuali problemi e feedback durante l’utilizzo della versione Beta.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione