I Google Pixel 6 saranno aggiornati fino ad Android 16? i Rumors

Tommaso Lenci
14 Ott 2021

I prossimi smartphone Google Pixel 6 e 6 Pro avranno il supporto android più lungo della storia del marchio: cambia la politica anche in casa Google?

Google Pixel 6 e 6 Pro aggiornabili fino ad Android 16

Secondo rumors, confermati da nuove indiscrezioni proprio oggi, i Google Pixel 6 e 6 Pro avranno il supporto software più lungo tra tutti gli smartphone Android venduti dall’azienda americana.

Google Pixel 6 e 6 Pro Google cambierà la politica degli aggiornamenti: fino a quattro aggiornamenti del sistema operativo Android?

L’informatore Snoopytech, tramite il proprio account Twitter, afferma di aver ricevuto informazioni attendibili sul cambiamento di politica aggiornamenti Android da parte di Google.

Secondo quanto è trapelato i Pixel 6 e 6 Pro saranno i primi a godere di quattro aggiornamenti garantiti del sistema operativo.

Di fatto gli smartphone che debutteranno sul mercato con Android 12 saranno aggiornati dall’azienda americana almeno fino ad Android 16.

Un anno in più di aggiornamenti del sistema operativo, rispetto ai 3 attuali, implica anche un anno in più per gli aggiornamenti di sicurezza.

Infatti è trapelato che questi Pixel 6 e 6 Pro continueranno a ricevere aggiornamenti di sicurezza per almeno altri 5 anni dalla data del loro annuncio sul mercato.

I Google Pixel 6 e 6 Pro saranno annunciati dall’azienda americana in data 19 ottobre 2021, dato che ci sarà un evento mediatico che si terrà online.

Sfortunatamente questi due smartphone sembra che non saranno commercializzati in Italia, ma solo in alcuni mercati selezionati.

Molto probabilmente la carenza di produzione dei chipset a livello mondiale, ha costretto Google a fare determinate scelte per garantire una sufficiente offerta nei mercati più redditizi per l’azienda americana.

Dato che al momento non c’è ancora nulla di ufficiale riguardo alla nuova politica di aggiornamento, vi preghiamo di prendere tutte queste informazioni con il dovuto distacco emotivo.

Fonte: Via Twitter

Lascia la tua opinione