I Samsung Galaxy top di gamma avranno 3 anni di aggiornamenti come i Google Pixel

Tommaso Lenci
5 Ago 2020

I Samsung Galaxy top di gamma di recente produzione godranno di 3 anni di aggiornamenti software e sicurezza come i Google Pixel: i dettagli.

Samsung Galaxy 3 anni di aggiornamenti software Android

Oggi Samsung ha ufficializzato una serie di nuovi prodotti: i Galaxy Note 20, i Galaxy Tab S7, il Galaxy Z Fold 2, i Galaxy Buds Live e il Galaxy Watch3.

Oltre a tutti questi dispositivi, l’azienda coreana ha annunciato un nuovo piano di aggiornamenti software che riguardano tutti gli smartphone top di gamma recentemente presentati sul mercato.

Samsung Galaxy top di gamma: nuova politica di aggiornamento!

Durante l’evento è stato infatti ufficializzato che Samsung supporterà i nuovi Galaxy Note 20, Galaxy Tab S7 e Galaxy Z Fold2 con tre anni di aggiornamenti sia lato software che patch di sicurezza.

Questo significa che i nuovi prodotti, che sono usciti con Android 10 e interfaccia personalizzata One UI 2.5, saranno aggiornati dall’azienda coreana fino ad Android 13.

Si tratta quindi di un supporto molto simile a quello garantito da Google sui suoi smartphone della serie Pixel.

C’è poi da sottolineare che nel comunicato stampa rilasciato da Samsung, in un breve paragrafo in basso nel testo si sottolinea che la nuova politica di aggiornamento dei tre anni è valida dai Galaxy S10 in poi.

Sulla carta quindi i modelli S10 usciti sul mercato con Android 9 saranno aggiornati fino ad Android 12.

Al momento non vengono menzionati i dispositivi di fascia più bassa, come quelli della gamma Galaxy A che non avranno questi vantaggi.

Questo cambiamento pone di fatto Samsung come il miglior produttore di smartphone in termini di supporto a livello di aggiornamenti di sistema operativo che non sia Google.

Molto probabilmente questa scelta costringerà i concorrenti più diretti (pensiamo a Huawei, Xiaomi, LG, Sony) a cambiare politica e garantire un supporto più lungo.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione