Il Galaxy Note 10 potrebbe integrare un sensore da 64MP

Silvia
10 Mag 2019

Il Galaxy Note 10 potrebbe integrare un sensore da 64MP per la fotocamera, Samsung ha annunciato due nuovi sensori ISOCEL da integrare ai prossimi smartphone, la variante Bright GW1 da 64MP e la variante Bright GM” da 48MP.

Samsung Galaxy Note 10 rumors

L’azienda ha mostrato le potenzialità dei nuovi sensori e comunica che verranno prodotti a partire dalla seconda metà dell’anno. Samsung è alle prese anche con lo sviluppo del Galaxy Note 10, il phablet top di gamma di cui si è definito in gran parte l’equipaggiamento hardware e questo potrebbe definirsi un altro tassello mancante.

Samsung Galaxy Note 10 con sensore da 64MP

L’introduzione dei nuovi sensori ISOCEL porterebbero il dispositivo ad un livello nettamente superiore rispetto alla media degli attuali smartphone in commercio in quanto sarà il primo a presentare la risoluzione più elevata del settore per gli scatti fotografici:

“Nel corso degli ultimi anni, le fotocamere dei telefoni cellulari sono diventati il ​​principale strumento per la registrazione e la condivisione dei nostri momenti quotidiani”, ha detto Yongin Park di Samsung.

“Con più pixel e le tecnologie avanzate di Samsung ISOCELL Bright GW1 e GM2 porterà un nuovo livello di fotografia per dispositivi mobili di oggi che migliorerà e contribuirà a cambiare il modo in cui registriamo la nostra vita quotidiana.”

Non si tratta di una voce confermata ma sappiamo che Samsung ha pensato davvero in grande, oltre alla possibilità di vedere il nuovo sensore da 64MP, solo per la versione Pro, si parla di quattro varianti del dispositivo, due delle quali offrono il supporto alle reti 5G.

I seriali SM-N970 e N975-SM rappresentano i due modelli principali della linea, Galaxy Note 10 e 10 Pro con display da 6.75″ e 6.28″, mentre i codici M-N971 e N976-SM indicano le stesse varianti con la dotazione del modem 5G

La linea sarà caratterizzata da una riprogettazione importante a vantaggio di un design che punta interamente sull’ampiezza del display riducendo completamente gli spazi e alla rimozione di tutti i pulsanti fisici, compresi quelli laterali della scocca.

Il dispositivo dovrebbe essere presentato nel mese di Agosto anche se a riguardo non abbiamo una conferma ufficiale, si tratta solo di supposizioni basate al programma annuale di rilascio di Samsung he potrebbe subire variazioni nel corso della fase di produzione.

Via


Lascia la tua opinione