Il Redmi 10X esiste: alcuni dettagli svelati tramite la Google Play Console

Tommaso Lenci
10 Mag 2020

Dopo alcuni rumors prime conferme dell’arrivo del nuovo Redmi 10X svelato dalla Google Play console: le specifiche sono inferiori rispetto alle aspettative.

Redmi 10X prime specifiche Google Play Console

Nelle ultime due settimane Xiaomi ha iniziato a presentare tantissimi nuovi smartphone con connettività 5G e con la classica connettività 4G.

Ma sembra che l’azienda cinese ne presenterà molto presto di nuovi, sopratutto con il secondo marchio Redmi.

Redmi 10X in arrivo: le prime conferme dal database della Google Play Console

Oggi abbiamo la conferma ufficiosa che Xiaomi presto lancerà sul mercato il Redmi 10X, un dispositivo che passati rumors indicavano come un possibile rebrand di un Redmi Note 9 in alcuni paesi.

I rumors sembrano averci azzeccato, dato che sulla Google Play Console oggi è comparso proprio il Redmi 10X, svelando di fatto alcune caratteristiche dello smartphone.

Questo dispositivo utilizzerà il chipset Mediatek Helio G70, un Octa-Core (2 Cortex A75 e 6 Cortex A55) abbinato alla GPU Mali G52.

Al chipset Mediatek saranno affiancati 4GB di ram (ma potrebbero esserci versioni con più ram), ma non viene specificata la memoria interna, che forse partirà da 64GB.

Dal punto di vista del display si parla di un pannello con risoluzione nativa FHD+ 2340 x 1080 pixel che garantirà una densità per pixel di 440.

Questi dati suggeriscono un pannello più piccolo rispetto a quello del Redmi Note 9 da 6.53 pollici che ha una densità per pixel inferiore ai 400 PPI.

Non ci sono ulteriori informazioni, se non il sistema operativo che sarà ovviamente Android 10 con personalizzazione MIUI 11 o 12 (questo non lo sappiamo).

Sulla carta il Redmi 10X avrà un design ripreso dalla serie Redmi Note 9, e dovrebbe posizionarsi un gradino sotto quest’ultima e un gradino sopra il prossimo Redmi 9.

Sfortunatamente Xiaomi in queste ultime settimane sta facendo una grossa confusione sopratutto con il lancio di nuovi smartphone che poi cambiano nome a seconda del mercato di arrivo.

Vedremo nei prossimi giorni (settimane) dove questo Redmi 10X si posizionerà, il prezzo e sopratutto in quali mercati arriverà.

Lascia la tua opinione