Instagram: In beta testa la Dark Mode su Android 10

Silvia
25 Set 2019

Instagram sta sviluppando l’interfaccia per la Dark Mode per Android 10. Le prime immagini giungono dalla versione beta che sta per uscire allo scoperto per meglio adattarsi alla funzione del tema scuro introdotta con Android 10.

Instagram modalità scura

Se con l’arrivo dell’ultimo sistema operativo la modalità scura è stata introdotta in maniera nativa, l’applicazione in alcune circostante può abilitare tale funzione anche indipendentemente, infatti secondo la testimonianza di alcuni utenti che stanno testando la versione beta di Instagram, hanno scoperto che è possibile impostare la dark mode del social anche sulle versioni meno recenti, in questo caso specifico si parla di Android Pie.

Instagram: In arrivo la Dark Mode anche per il famoso social

Per far funzionare la modalità scura di Instagram è necessario aver installato la OneUI di Samsung per Android Pie che ha già implementato la versione notte.

Per una nuova installazione su Android 10 è possibile scaricare l’ultima beta di Instagram (v114.0.0.0.24) cliccando direttamente qui, si tratta del file APK dell’applicazione che adotta automaticamente un’interfaccia scura su Android 10.

Dalla sua nascita Instagram ha da sempre utilizzato un tema chiaro che con il tempo si è man mano minimizzato lasciando ampio spazio ai contenuti caricati dagli utenti, ora è molto interessante vedere il nuovo look che regala un’immagine molto differente a quella a cui siamo abituati oggi.

Molto probabilmente l’azienda non rilascerà un’aggiornamento pubblico che avrà il compito di introdurre la Dark Mode su Instagram ma la funzione verrà rilasciata silenziosamente lato server in maniera globale nell’arco di qualche settimana.

Se state già utilizzando Android 10 vi sarete accorti della mancanza di una pianificazione dell’attivazione della modalità scura, questa opzione verrà introdotta con i prossimi aggiornamenti del sistema operativo, nel frattempo è possibile abilitare la programmazione della Dark Mode seguendo la guida che si trova cliccando qui.

Lascia la tua opinione