Instagram si aggiorna: migliori filtri contro utenti e messaggi indesiderati

Tommaso Lenci
21 Apr 2021

Le ultime funzionalità di Instagram aiuteranno gli utenti ad applicare filtri contro i messaggi offensivi e i contatti non più desiderati: ecco i dettagli.

Instagram filtro messaggi e utenti indesiderati aggiornamento

Oggi Instagram sul proprio sito ufficiale ha annunciato alcune nuove funzionalità che saranno implementate per aiutare gli utente a combattere in maniera sempre più determinata gli abusi e l’incitamento all’odio sull’app.

Instagram si aggiorna con nuovi filtri per contrastare i messaggi offensivi, l’istigazione all’odio e gli utenti indesiderati

Filtraggio dei messaggi offensivi e istigazione all’odio

Le nuove funzionalità si sviluppano nel controllo dei messaggi diretti che possono contenere parole, frasi e addirittura emoji offensive verso le persone, religioni, gusti sessuali eccetera.

Lo strumento si basa essenzialmente sui filtri che consentono agli utenti di nascondere contenuti, frasi o parole che non vogliono vedere nei loro post sull’app.

Gli utenti interessati ad attivare questo nuovo strumento, devono entrare nelle menù delle Impostazioni sulla privacy e spuntare la nuova opzione “Parole nascoste” (Hidden Words).

Da quel punto in avanti l’app Instagram inizierà automaticamente a filtrare i messaggi diretti.

Il filtraggio avverrà grazie ad una lista predefinita che contengono parole e frasi da censurare.

Oltre al filtraggio grazie alla lista predefinita, gli utenti potranno aggiungere frasi e parole personalizzate da nascondere/censurare.

Tutti i messaggi filtrati compariranno in una cartella specifica che prenderà il nome di “cartella delle richieste nascoste”.

Aprendo la cartella dei messaggi nascosti l’utente potrà vedere tutti i messaggi diretti oscurati (per evitare offese) e decidere in un secondo momento se visionarli senza censura.

Se l’utente ritiene che il messaggio censurato non è da censurare, potrà accettarlo. Se non è interessato a vederlo potrà eliminarlo ed eventualmente segnalarlo.

Instagram assicura che tutti i messaggi diretti oscurati sono trattati come i normali messaggi, ovvero rispettano le norme sulla privacy e nessun contenuto verrà inviato ai server dell’azienda.

Di fatto il filtraggio dei messaggi avverrà solo sul dispositivo.

Utenti indesiderati su Instagram: blocco dei nuovi account

Ma le novità non finiscono qua: è stato introdotto anche un nuovo sistema di filtraggio degli utenti indesiderati.

Ad esempio se un utente ha bloccato un altro utente e quest’ultimo sta cercando nuovamente di contattarlo con un nuovo account, c’è l’opzione di bloccare preventivamente i nuovi account dell’utente bloccato.

Quest’opzione non è ancora implementata su Instagram, ma la società la presenterà ufficialmente solo nelle prossime settimane.

Infine sempre per aumentare il controllo sugli abusi e l’incitamento all’odio, l’azienda ora offre agli utenti con un account pubblico con la possibilità di consentire solo i commenti delle persone che seguono o sono loro followers.

Fonte: Notizia Ufficiale

Lascia la tua opinione