Installare applicazioni iOS su Android si può fare, ecco come

Silvia
7 Mag 2019

Ci potrebbero essere dei buoni motivi per voler installare applicazioni iOS su di un dispositivo Android come per esempio utilizzare giochi che non sono stati pubblicati per entrambi i sistemi o per abitudine nell’utilizzo di alcune applicazioni che cambiano piccole funzioni da una versione all’altra.

Installare applicazioni iOS su Android

Installare applicazioni iOS su Android è possibile, per farlo bastano delle semplici applicazioni che hanno la funzione di emulare il sistema di Apple e dunque avviare le Apps presenti in App Store.

Installare applicazioni iOS su Android

Le applicazioni in questione, visto la loro natura, non sono state approvate nel Play Store dedicato agli utenti Android ma sono reperibili in formato APK direttamente dagli sviluppatori.

L’installazione di queste applicazioni non escludono problemi di compatibilità o di sicurezza in quanto non sono state revisionate dai sistemi di sicurezza di Google, pertanto sono consigliate ad utenti esperti e consapevoli dei possibili rischi che si possono correre.

Gli emulatori di seguito per funzionare correttamente necessitano di una grande quantità di RAM ma fortunatamente gli attuali smartphone ora in commercio possono garantire ottime prestazioni:

iemu: Emulatore che ricrea un ambiante virtuale iOS, basta eseguire il download e l’installazione da questo link, in seguito è necessario installare l’applicazione chiamata “Padiod” disponibile all’interno del rassettino delle Apps.

Cedro: Sviluppata dagli studenti del dipartimento di scienze della Columbia University, forse offre maggiori garanzie di sicurezza ma non è compatibile con alcuni dispositivi Android, comunque ben supportata dai più popolari. Download APK da questo link

Appetize iOS Emulator: Non si tratta di un’applicazione da installare ma di un portale web utilizzabile da qualsiasi browser che ricrea l’ambiente iOS. Per accedere basta cliccare qui e provare la versione demo, l’unica pecca è che bisogna registrarsi per utilizzare la versione trial che comprende 100 minuti di utilizzo al mese ma resta comunque un’alternativa accessibile a tutti.

Via


Lascia la tua opinione