iPhone 5S, 6, 6S con display danneggiati: Apple cambia politica

Tommaso Lenci
5 Feb 2016

Cambia la politica Apple nei confronti degli iPhone 5S, 6, 6S con display danneggiati o parzialmente rotti: l’azienda americana li ritirerà e offrirà varie opportunità al cliente.

Apple iPhone 5S, 6, 6S

Avete in casa un iPhone che sfortunatamente vi è caduto e si è rotto parzialmente? Il display è incrinato e non è più possibile utilizzarlo in maniera ottimale? Non c’è più nessun problema: l’azienda di Cupertino li ritirerà presso i propri centri autorizzati (gli Apple Store e forse più avanti anche in altre location) e offrirà al cliente un rimborso che potrà essere incassato direttamente in contanti o essere utilizzato eventualmente (magari con un importo maggiore) ad acquistare un nuovo dispositivo.

Ovviamente la scelta di ritirare o meno il dispositivo rimane sempre come ultima parola ad Apple, dato che secondo i più recenti rumors valuterà molto bene la convenienza a rimborsarvi o offrirvi dei buoni spesa su iPhone troppo danneggiati (si parla infatti di un danno “ragionevole”).

Anche se il programma sembra essere direttamente indirizzato ai clienti che possiedono modelli di iPhone più vecchi, anche i possessori di modelli più recenti come iPhone 5S, iPhone 6 e iPhone 6S con display danneggiato, tasti e camera non funzionanti potranno usufruire di questa possibilità.

Apple pensa infatti che con il rimborso è più facile che l’utente decida di acquistare un modello più recente piuttosto che sfruttare il servizio di riparazione del display offerto dall’azienda (che non è coperto da garanzia è quindi a pagamento).

Quanto rimborserebbe Apple sui vari iPhone 5S, 6, 6S danneggiati?

Secondo il nuovo programma gli utilizzatori americani di un iPhone 5S danneggiato (danno ripetiamo “ragionevole” e giustificabile) potranno aspettarsi un rimborso di 50 dollari; per chi invece presenterà un iPhone 6 danneggiato riceverà 200 dollari e 250 dollari se il modello è un più recente iPhone 6S.

L’utente dovrà quindi valutare attentamente se conviene più procedere alla riparazione del modello o ricevere in cambio denaro o un buono per acquistare un nuovo modello; ovviamente se l’iPhone è un modello recente converrà eseguire la riparazione piuttosto che farsi ritirare lo smartphone.

Non sappiamo quando questo nuovo programma sarà attuato in Italia e quali saranno  i valori dei rimborsi in Euro; bisognerà aspettare ancora qualche settimana per avere un quadro più chiaro su questa nuova politica Apple.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione