iPhone 6s e 6 i più popolari in Italia, ma pure Galaxy S5 e Galaxy S3 Neo!

Tommaso Lenci
11 Ago 2016

La classifica degli smartphone più popolari in Italia dal Q2 2015 al Q2 2016 vede dominare gli iPhone 6S e 6, ma pure i Galaxy S5 e i Galaxy S3 Neo!

iPhone 6S top popolarità in Italia

Device Atlas, società di marketing e analisi di mercato, ha analizzato gli ultimi 12 mesi del mercato degli smartphone in tutto il mondo e ha stilato una serie di informazioni interessanti.

Il periodo di riferimento dell’analisi di mercato inizia dal secondo trimestre del 2015 e arriva fino al secondo trimestre del 2016, circa quindi fino ad un mese e mezzo fa.

Se a livello globale sembra che Apple abbia iniziato a perdere qualche quota di mercato a vantaggio sopratutto di Samsung e di altre società emergenti come Huawei, la situazione in Italia sembra essere diversa.

iPhone 6S e 6 sono gli smartphone più popolari: occhio a Galaxy S5 e Galaxy S3 Neo!

Il nostro paese, come per molti altri paesi Europei e su scala mondiale, vede come smartphone più popolari negli ultimi 12 mesi (giugno 2015-giugno 2016) gli Apple iPhone 6 e gli iPhone 6S (va sottolineato che non si specificano gli iPhone 6S Plus o 6s Plus!!).

In seconda posizione spuntano gli iPhone 5S, 5C e gli iPhone SE (anche se non sappiamo con quali percentuali).

In Italia sembra che il Samsung Galaxy S5 sia il terzo smartphone più popolare da giugno 2015 a giugno 2016, percentuale di share aumentata anche grazie al calo di prezzo con l’uscita del suo successore Galaxy S6 a suo tempo.

In quarta posizione troviamo i “vecchi” iPhone 4 e iPhone 4S, mentre in quinta posizione c’è il Samsung Galaxy S3 Neo, un vero campione di vendite nella sua fascia di prezzo.

Il Galaxy S3 Neo continua ancora oggi ad essere commercializzato pure nei volantini della grande distribuzione italiana, segno che le vendite non sono ancora scemate e Samsung punta ancora sulla sua distribuzione nel nostro paese.

iPhone 6S, 6, Samsung Galaxy S5 e Galaxy S3 Neo: ecco perché sono i più popolari in Italia

L’Italia in questo campo rappresenta una piccola anomalia nel panorama Europeo dato che è l’unico paese ad avere uno smartphone di fascia medio bassa nella top 5 della propria classifica interna.

Nel nostro paese comunque oltre il 60% dei dispositivi utilizza come sistema operativo Android, mentre poco più del 30% utilizza Apple iOS, quindi è  gioco forza un iPhone.

Circa il 71.5% degli smartphone venduti tra il Q2 2015 e Q2 2016 utilizzano una connessione LTE e la maggior-parte dei consumatori preferisce dispositivi con un display tra i 5 e i 5,2 pollici di diagonale.

Se i dispositivi da 5-5,2 pollici dominano il mercato nel nostro paese (con una percentuale vicina al 30%), anche molti utenti (oltre il 15%) utilizzano dispositivi compatti con display da 4 pollici o al massimo da 4,7 pollici (poco meno del 14%).

In Italia i consumatori non amano particolarmente i display troppo grandi dato che i phablet con display da almeno 5,7 pollici non superano il 3%, mentre quelli da 5,5 pollici non raggiungono l’8%.

Nel nostro paese gli smartphone più comuni hanno una risoluzione HD 1280 x 720 pixel (quasi il 20%) o FHD 1920 x 1080 pixel (intorno al 16-17%).

I display super risoluti (QHD 2560 x 1440 pixel) non sono particolarmente utilizzati (intorno all’8%) ma sembra che siano in costante aumento, come avviene anche su scala globale.

Il rapporto grandezza display e risoluzione fornisce un quadro chiaro sui PPI medi degli smartphone in Italia: sul 40% ha meno di 300PPI, poco meno di un 50% ha un PPI tra i 300 e i 500, mentre il restante ha un PPI superiore ai 500.

Come potete vedere voi stessi i dati forniti da Device Atlas per il nostro paese rispecchiano pienamente le caratteristiche degli iPhone 6 e degli iPhone 6S, ma anche dei Samsung Galaxy S5 e dei Galaxy S3 Neo.

Fonte: documento ufficiale in PDF

Lascia la tua opinione