iPhone 7 e chipset A10 le prime immagini live e dettagli tecnici

Tommaso Lenci
10 Ago 2016

Sul web sono state diffuse le prime immagini dal vivo del chipset A10 il processore che verrà montato sull’Apple iPhone 7: i presunti dettagli tecnici.

iPhone 7 chipset A10

Le prime immagini in anteprima del nuovo Chipset A10, il processore che sarà montato sul nuovo iPhone 7, hanno iniziato a fare la loro comparsa sul web.

Apple A10, il successore dell’attuale A9 che viene montato sugli iPhone 6S e della variante A9X che invece si trova negli iPad di ultima generazione, promette prestazioni molto elevate.

Sulla carta A10 sarà prodotto unicamente da TSMC, azienda leader nella produzione di semiconduttori che attualmente sta producendo anche il chipset A9 insieme a Samsung.

Secondo quanto trapelato da alcuni recenti Benchmark, il chipset A10 dell’iPhone 7 funzionerà a frequenze più elevate rispetto al suo predecessore.

A10 dovrebbe infatti funzionare a 2.37 Ghz, una velocità decisamente più elevata rispetto agli attuali 1.83 Ghz del chipset A9.

Oltre alla frequenza di funzionamento più elevata al processore sarà sicuramente abbinata una nuova GPU che sulla carta incrementerà sensibilmente le prestazioni nelle applicazioni che sfruttano il 3D (video games su tutti) e dovrebbe consumare ancora meno.

Sull’iPhone 7 con l’introduzione del chipset A10 la memoria DDR4 dovrebbe passare a 3GB, un GB in più rispetto all’attuale iPhone 6S fermo a 2GB.

L’architettura di A10 rimarrà però la stessa del chipset A9: entrambi i chip infatti avranno un architettura dual core, smentendo i passati rumors che parlavano di nuovi processori quad core in casa Apple.

iPhone 7 vs iPhone 6S: i principali cambiamenti secondo i rumors

Come molti di voi sapranno già l’iPhone 7 sarà presentato da Apple il prossimo settembre 2016 o giusto i primi giorni di ottobre 2016, uscirà nella classica versione da 4.7 pollici e nella versione Plus da 5.5 pollici.

Non ci saranno sostanziali cambiamenti dal punto di vista del design, ma lato hardware oltre al nuovo chipset A10 con forse 3GB di memoria ram, aspettiamoci una fotocamera posteriore migliorata o una dual camera, l’assenza dello slot da 3.5 mm per le cuffie sostituito da un lighting connector, forse dei display più risoluti, una batteria più potente.

Lascia la tua opinione