iPhone 7 nuove certezze sul taglio da 256GB di memoria interna

Tommaso Lenci
17 Ago 2016

Nuove indiscrezioni da fonti industriali confermerebbero il taglio da 256GB di memoria interna per il prossimo iPhone 7: i dati.

iPhone 7 memoria fino a 256GB

Se nelle scorse settimane si erano avvicendati vari rumors che indicavano la possibilità di poter acquistare un iPhone 7 con ben 256GB di memoria interna, oggi nuove indiscrezioni confermerebbero/certificherebbero tale notizie.

iPhone 7 con 256GB di memoria interna: ecco il perché

Fonti industriali provenienti da azienda famose come Samsung Eletronics e Sk Hynix, confermerebbero un aumento generalizzato dei prezzi delle memorie Nand Flash a causa della scarsità dell’offerta rispetto alla futura domanda.

La domanda in futuro aumenterà perché questi produttori a livello mondiali si aspettano una forte richiesta di chipset Nand flash con l’inizio della commercializzazione dell’iPhone 7, sopratutto perché quest’ultimi saranno caratterizzati da memorie interne fino a 256GB.

Ovviamente il prezzo delle memorie Nand Flash potrebbe subire un contraccolpo in ribasso nel caso in cui l’iPhone 7 di Apple non ottenga i risultati sperati e le vendite siano minori rispetto alle aspettative.

Le fonti industriali specificano che la domanda di Apple per memorie flash per i suoi dispositivi mobili è molto importante per tutti il settore.

Apple da sola infatti occupa circa il 15% della domanda globale di memorie Flash con i suoi iPhone 6 e 6S, valore che i produttori pensano aumenterà con l’arrivo dell’iPhone 7.

Sostanzialmente se l’iPhone 7 avrà un grosso successo di vendite, l’aumento dei costi delle memorie Nand Flash potrebbe diminuire la domanda di hd SSD nel segmento Notebook sopratutto nella stagione pre-inizio scuola, dove la domanda è più alta.

L’aumento della memoria interna fino a 256GB spingerebbe a credere che il prossimo iPhone 7 avrà un taglio minimo di 32GB, seguito da quello da 64, poi 128 e infine appunto 256GB.

Sperando che il nuovo taglio minimo di memoria non comporti un aumento del prezzo di listino base del prossimo iPhone, aspettiamoci nuove voci di corridoio nei prossimi giorni dato che l’annuncio è sempre più vicino.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione