iPhone 7 Plus rumors: 3GB di ram, camera DSLR e zoom ottico?

Tommaso Lenci
11 Mag 2016

Apple potrebbe implementare sull’iPhone 7 Plus un zoom ottico sulla fotocamera posteriore che dovrebbe scattare foto di qualità DSLR grazie anche ai 3GB di memoria ram.

iPhone 7 Plus Rumors

Il famoso esperto di mercato e analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo, ha ribadito oggi che con molta probabilità Apple implementerà una nuova fotocamera posteriore (dual camera) su tutti i prossimi iPhone 7 Plus che gli permetterà, grazie ad una tecnologia recente, di poter sfruttare uno zoom ottico e di poter scattare fotografie che si avvicinano molto alla qualità comune delle camere DSLR (reflex).

Il nuovo phablet top di gamma dell’azienda di Cupertino sarà capace di questo grazie ai brevetti ottenuti da Apple con la società LinX, una società specializzata nelle immagini acquistata giusto un anno fa per 20 milioni di dollari, e a sensori/lenti forniti da società esterne come Sony e LG Innotek.

iPhone 7 Plus: nuova fotocamera e più ram

Però per poter gestire e processare le immagini di qualità DSLR il nuovo iPhone 7 Plus necessiterà di un quantitativo di memoria ram superiore rispetto ai passati modelli: per questo Ming-Chi Kuo afferma che la versione phablet da 5,5 pollici di diagonale avrà 3GB di memoria ram e non più 2GB.

La versione di iPhone 7 da 4,7 pollici rimarrà con 2GB di memoria ram perché non disporrà della nuova tecnologia Dual Camera con zoom ottico capace di scattare fotografie di qualità DSLR: l’aggettivo Plus quindi sulla carta nel 2016 non determinerà solamente la differenza di dimensioni del display ma, in maniera più marcata, anche quello della multimedialità.

L’iPhone 7 Plus potrebbe essere l’unico dei prossimi due modelli a poter utilizzare anche lo Smart Connector, tecnologia introdotta da Apple con l’iPad Pro: questo spiegherebbe perché passati rumors erano discordanti su questa tecnologia.

Sta di fatto, con le nuove tecnologie introdotte da Apple, Ming-Chi Kuo pensa che l’iPhone 7 Plus potrebbe riuscire a vendere tra i 20 e i 30 milioni di esemplari nella seconda metà del 2016, dato che il loro debutto è previsto per i mesi di settembre-ottobre 2016 a livello mondiale.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione