iPhone 8: sensore di impronte digitali a lente elettrostatica

Silvia
4 Ott 2016

Apple Martedì ha depositato un nuovo brevetto che riguarda un componete hardware che sarà parte del futuro dispositivo iPhone 8 che a quanto indicano le fonti vicine all’azienda, è già in lavorazione nell’unità situata ad Israele

iphone 8

La documentazione inoltre descrive l’utilizzo di una nuova tecnologia per il sensore di impronte digitali che a quanto pare, sul prossimo dispositivo non sarà fisico.

iPhone 8 e il nuovo sensore di impronte digitali

La tecnologia descritta nel US Patent No. 9.460.332 rilasciato ad Apple parla di un “sensore capacitivo di impronte digitali attraverso una lente elettrostatica” in grado di raccogliere informazioni dell’utente e offrire una soluzione ad un ostacolo incontrato nel progetto di iPhone 8.

iPhone 8

Secondo i rapporti, nel 2017 l’iconico tasto home di iPhone verrà rimosso per lasciare spazio alla facciata “a tutto schermo” composta da un display OLED edge-to-edge (arrotondato).

Al posto del componente hardware fisico “Touch ID” presente nei dispositivi attuali, verrà finalmente introdotto un pulsante virtuale che porta, oltre a tutte le caratteristiche del Touch ID, altre interessanti funzioni.
Infatti i comandi software possono essere facilmente replicati con pulsanti grafici, ma come Apple preveda di integrarli con la nuova tecnologia ancora non è chiaro.

E’ interessante soffermarsi sul particolare che tale tecnologia è stata sviluppata per far fronte ad una problematica “fisica” incontrata per la progettazione di iPhone 8, probabilmente si tratta proprio dell’introduzione di un device a tutto schermo che integra al suo interno il prezioso sensore.

Questa caratteristica coincide con le prime indiscrezioni prevenute sullo sviluppo di iPhone 8 nelle quali si parla di un dispositivo con scocca in vetro su fronte e retro, molto arrotondato e con rifiniture in acciaio inox.


Lascia la tua opinione