La musica di Spotify si può ascoltare dall’App Facebook: arriverà anche in Italia?

Tommaso Lenci
27 Apr 2021

Gli utenti di alcuni paesi da oggi possono ascoltare la musica di Spotify direttamente dall’applicazione Facebook: in Italia il servizio non è ancora attivato.

Spotify sull'App Facebook nuovo lettore multimediale

Spotify ha annunciato oggi un accordo di partnership con Facebook che coinvolgerà tutti gli utenti premium e free del famoso servizio di streaming on demand di musica.

Spotify si può ascoltare direttamente nell’applicazione Facebook: ecco i dettagli

Infatti all’interno dell’applicazione Facebook per Android e iOS è stato implementato un nuovo lettore multimediale che permetterà di ascoltare la musica preferita direttamente da Spotify.

In questa maniera gli utenti non saranno più obbligati a cambiare applicazione tutte le volte che vogliono controllare la loro musica.

Gli utenti premium godranno del servizio senza pubblicità, mentre gli utenti free dovranno per forza vederle.

Da sottolineare che questo nuovo servizio offre pure altre possibilità agli utenti come ad esempio:

  • condividere musica nel loro feed di notizie e riprodurre brani attraverso i post di artisti verificati selezionati;
  • riprodurre brani dai video caricati dagli utenti su Facebook che contengono musica con licenza.

Per utilizzare il nuovo lettore musicale integrato su Facebook gli utenti devono:

  1. Toccare il pulsante “Riproduci” sul brano che loro, il loro amico, un familiare o il creatore preferito ha condiviso da Spotify al loro feed di notizie di Facebook.
  2. La prima volta che viene utilizzato il miniplayer, l’utente vedrà una finestra di dialogo per il consenso: deve fare clic su “Connetti” per continuare.
  3. Se l’utente ha effettuato l’accesso a Spotify, le app cambieranno automaticamente e la riproduzione inizierà dall’interno dell’app Spotify. (Se non ha effettuato l’accesso, gli verrà chiesto di farlo.)
  4. Spotify continuerà a funzionare anche se l’utente continua a scorrere verso il basso il suo feed di notizie; infatti avrà il controllo sulle opzioni di riproduzione in modo da poter mettere in pausa o chiudere il miniplayer.

Sfortunatamente, al momento Spotify ha annunciato quest’interessante novità solamente per gli utenti di alcuni paesi selezionati:

  • Argentina
  • Australia
  • Bolivia
  • Brasile
  • Canada
  • Chile
  • Colombia
  • Costa Rica
  • Repubblica Dominicana
  • Ecuador
  • El Salvador
  • Guatemala
  • Honduras
  • Indonesia
  • Israele
  • Giappone
  • Malaysia
  • Messico
  • Nuova Zelanda
  • Nicaragua
  • Panama
  • Paraguay
  • Perù
  • Sud Africa
  • Tailandia
  • Uruguay
  • Stati Uniti d’America

Come potete leggere voi stessi dalla lista mancano ancora tutti i principali paesi Europei.

Pensiamo che la lista li includerà, compresa l’Italia, con un aggiornamento nelle prossime settimane.

Fonte: Notizia ufficiale

Lascia la tua opinione